Italy

Green pass, niente mascherine e distanziamento: corteo non autorizzato a Milano per dire “No”. Insulti alle forze dell’ordine

Al grido di “libertà, libertà” è iniziata in piazza Fontana a Milano la manifestazione promossa dai ‘No Green pass’. I manifestanti, alcune centinaia, hanno poi sfilato verso la vicina piazza del Duomo in un corteo non autorizzato e lì si sono fermati urlando slogan come “giù le mani dai bambini” e “no green pass”.

A manifestare, senza mascherine e distanziamento, ci sono anche famiglie con bambini e gli striscioni che hanno aperto il breve corteo portano le scritte: ‘Green pass = ricatto morale’, Difendiamo il futuro’, ‘No Green pass, no Tso sperimentali’, ‘Scegliere non è un reato, discriminare sì’, ‘No Nazi pass’. C’è anche chi porta un cartello con la scritta ‘Si vax, no green pass’. La polizia e i carabinieri in tenuta anti sommossa hanno bloccato l’accesso alla Galleria Vittorio Emanuele II, dove sabato scorso i no green pass erano riusciti invece a sfilare in migliaia. I manifestanti hanno urlato insulti alle forze dell’ordine e gridato “vergogna, vergogna”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Articolo Precedente

Val di Susa, migliaia di No Tav sfilano per protestare contro l’alta velocità: scontri al cantiere tra manifestanti e forze dell’ordine

next

Football news:

Courtois su 0:0 con Villarreal: un punto del Real Madrid non è sufficiente. Volevano tutti e tre dopo la sconfitta di Atlético
Hai sentito Hey Jude alle partite di Brentford? 50 anni fa, l'annunciatore includeva una canzone per la fidanzata-i fan si trasformarono in un inno
Inzaghi su 2:2 con Atalanta: C'è un sapore amaro. L'Inter ha guadagnato la vittoria
Klopp su 3:3 con Brentford: partita pazza. Hanno dato il Liverpool battaglia e hanno guadagnato un punto, rispetto
Sulscher si lamenta che il Manchester United ha meno probabilità di guadagnare un rigore. Non dà la colpa a Klopp ![](images/4/1/1632596896514_r.Jpg)
Liverpool in testa in APL, davanti a City, Chelsea, Manchester United e Everton di 1 punto. A Brighton gioco in magazzino
Simeone su 0:1 con Alavez: Atlético non è stato abbastanza veloce. L'avversario si è guadagnato la vittoria