Bar e ristoranti, trasporti e shopping, movida e controlli: tutte le regole in vigore da lunedì prossimo

Conto alla rovescia per il super green pass che entrerà ufficialmente in vigore il 6 dicembre. Tante le regole per il rispetto delle quali le forze dell’ordine faranno un ulteriore sforzo operativo.

SUPER GREEN PASS OVUNQUE

La prima cosa da ricordare è che le restrizioni legate al cosiddetto ‘super green pass’, che riguarda solo i vaccinati e i guariti dal Covid, valgono in tutto il Paese, anche in zona bianca. Il certificato dura 9 mesi dall’ultima somministrazione effettuata. Il nuovo certificato viene aggiornato automaticamente.

BAR E RISTORANTI

Il nuovo certificato ‘rafforzato’ è necessario per accedere ai locali al chiuso. Obbligatorio anche per cinema, teatri, musei e stadi.

TRASPORTI

Il green pass ‘base’ resta obbligatorio sui mezzi di lunga percorrenza, e diventa necessario anche per salire su bus e metropolitane, oltre che per pernottare in albergo.

OBBLIGHI VACCINALI

Dal 15 di dicembre il vaccino diventa obbligatorio anche per il personale amministrativo del comparto sanità, per gli insegnanti e per il personale amministrativo della scuola, oltre che per i militari, le forze di polizia e il soccorso pubblico.

SHOPPING, MOVIDA E CONTROLLI

Con l’entrata in vigore del nuovo certificato verde vengono intensificati i controlli: c’è “l’esigenza di potenziare le attività di verifica”, si legge nella circolare invita al Viminale ai prefetti, soprattutto “in concomitanza dei fine settimana, contrassegnati da un movimento di persone segnatamente più elevato”. “L’intensificazione dei servizi andrà particolarmente curata nelle aree urbane con maggiore concentrazione di esercizi commerciali e in quelle caratterizzate dal fenomeno della movida”. Inoltre andranno “programmati i servizi di controlli collegati alle festività natalizie e di fine anno”.

VERIFICHE SU TRASPORTI E LOCALI

Secondo le disposizioni date dal Viminale, nel settore degli esercizi pubblici e ristorazione, i controlli sui green pass verranno effettuati dalla polizia locale, mentre polizia e carabinieri si concentreranno su bu e metropolitane.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata