Italy

“Ha sbagliato, non doveva succedere”. Sanremo 2021, hanno atteso la fine del festival per attaccare Amadeus: “Mi scuso personalmente”

Sanremo 2021, proseguono le dichiarazioni furiose dei Pooh. Uno spazio dedicato alla memoria del compianto Stefano D’Orazio, venuto a mancare per un grave malattia lo scorso novembre. Un vuoto incolmabile nel cuore dei componenti della storica band italiana, che a detta di molti meritava di essere ‘riempito’ con un omaggio dedicato al batterista nel corso del Festival della musica italiana.

È accaduto tutto dopo la serata del grande finale, quando i Pooh si sono resi conto che tra un’esibizione e l’altra non è stata rispettata la scaletta. A rivelarlo, Red Canzian, che ha così affermato a AdnKronos: “È stata una cosa orrenda, davvero molto brutta. Sapevamo che doveva esserci questo omaggio e siamo rimasti molto male quando non l’abbiamo visto. Perché credo che Stefano D’Orazio meritasse quel ricordo. In cinque serate piene di qualsiasi cosa, tre minuti si trova trovare”. (Continua a leggere dopo le foto).

E ha aggiunto: “Per provocazione potrei dire che il tempo si poteva trovare persino al posto degli ultimi cinque in classifica, la cui assenza non avrebbe cambiato la storia della musica. Credo che Stefano in 50 anni abbia dato tanto alla musica italiana e che qualcosa poteva essergli restituito da quel palco. Non si può essere onorati solo quando si serve a qualcuno”. Si aggiunge oggi anche lo sfogo di Roby Facchinetti. (Continua a leggere dopo la foto).

“Il ricordo di Stefano era nella scaletta ufficiale, sia pure a ora tarda, ed in tale veste è stato confermato anche alla stampa. Tanto che quotidiani come L’Eco di Bergamo oggi riportano sia avvenuto, avendo dovuto chiudere le pagine ben prima che il Festival arrivasse a quel punto della scaletta. Invece, parole come quelle che ho scritto sopra, o altre comunque con lo stesso senso, né io, né i miei amici per sempre, né Tiziana, né voi le abbiamo sentite. (Continua a leggere dopo le foto).

Roby Facchinetti ha poi chiosato: “E credo che allora non ci siano altre parole da spendere: sul Festival, i suoi autori, chi lo ha condotto”. Alla luce di questo, Amadeus ha replicato porgendo le sue scuse: “Mi scuso personalmente per non avere fatto, nella frenesia di tutta la produzione, l’omaggio a Stefano D’Orazio dei Pooh che pure io e Fiorello avevamo previsto e studiato in modo particolare”.

“Ho scoperto la malattia da poco…”. Guenda Goria, il racconto spiazza tutti: “Lo dico perché è giusto così”

Football news:

Il PSG sta pensando di firmare messi, Kane about Salah in caso di partenza Mbappe (Telefoot)
Malinovsky ha dato 2 + assist in due partite consecutive-il primo caso simile in Serie A In 8 anni
Arteta su 3:0 con Sheffield: Arsenal controllava il gioco. Preparazione perfetta per la Slavia
Ronaldo ha gettato una maglietta sul campo dopo la partita con Genoa. La Juve non penalizzerà Cristiano-potrebbe essere un regalo per te
Saco ha subito un infortunio alla coscia nella partita Dell'Arsenal con Sheffield
Ponte sul tedesco: si è calmato. Capito che il calcio non è solo di urlare e saltare sul bordo
Mourinho sulle parole di Sulscher: Sonny è fortunato che suo padre sia migliore di Ole. Un padre deve sempre dare da mangiare ai bambini. Dobbiamo rubare il cibo per loro-rubi