Un giovane di 24 anni è stato arrestato dai carabinieri, a Romagnano al Monte (Salerno), con le accuse di coltivazione, produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. L'arresto è avvenuto al termine di controlli a cui ha partecipato un'unità cinofila del nucleo di Tito (Potenza) dell'Arma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Play

Replay

Play Replay Pausa

Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio

Indietro di 10 secondi

Avanti di 10 secondi

Spot

Attiva schermo intero Disattiva schermo intero

Skip

Attendi solo un istante

, dopo che avrai attivato javascript

...
Forse potrebbe interessarti

, dopo che avrai attivato javascript

...

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

Il blitz

Il ragazzo è stato controllato mentre camminava per le strade del paese. Le verifiche si sono poi estese alla sua casa, dove i militari dell'Arma hanno scoperto una serra ampia circa quattro metri quadrati. Nella serra, dotata di impianti di irrigazione e illuminazione, crescevano cinque piante di cannabis, alcune già fiorite. Sono stati trovati anche 200 grammi di marijuana. 

In Evidenza