Italy

Huawei si prepara a rivoluzionare la fotografia mobile con la fotocamera a lenti liquide

Huawei dovrebbe introdurre una fotocamera innovativa a partire dal suo prossimo smartphone di fascia alta, P50 Pro: parliamo della tecnologia a lenti liquide, in grado di variare lunghezza focale quasi istantaneamente, assicurando risultati superiori.

Negli ultimi anni il colosso cinese Huawei ha saputo affermarsi anche grazie al proprio comparto fotografico, di alta qualità, tanto da riuscire a diventare il nuovo punto di riferimento per la fotografia mobile. Huawei però non riposa sugli allori ed ecco quindi che Huawei è pronta a fare un ulteriore step per alzare ancora di più le prestazioni fotografiche dei suoi smartphone. Come? L’azienda cinese riferisce di essere nella fase finale del processo di test per creare la prima fotocamera a lenti liquide.

Si tratta di una soluzione innovativa che, almeno sulla carta, avrà il vantaggio di rendere praticamente istantaneo l’autofocus, allo stesso livello di quello dell’occhio umano. Il primo smartphone ad implementare tale tecnologia dovrebbe essere il prossimo top di gamma Huawei P50 Pro.

Ma come funziona una lente liquida? Sostanzialmente si tratta di una cella che contiene due liquidi trasparenti non mescolabili fra loro, con diverso indice di rifrazione ma uguale densità, di cui uno isolante e l’altro conduttivo. L’applicazione di una tensione tra un sottile elettrodo posto a contatto con lo strato isolante e il liquido conduttivo indurrà poi una variazione di forma di quest’ultimo, cambiandone la lunghezza focale quasi all’istante.

Oltre a una maggior qualità, l’utilizzo di questa nuova tecnologia dovrebbe anche garantire maggior resistenza della fotocamera ad urti e a cadute rispetto ai moduli tradizionali. Huawei l’ha brevettata ad aprile 2020 e depositata a dicembre 2019 ma il processo di ricerca e sviluppo è andato avanti per circa 4 anni.

Gli scatti in movimento, l’autofocus, la selezione degli oggetti, passare da un soggetto all’altro istantaneamente: questi i benefici dei questa nuova tecnologia che aiuterà a rendere sempre più sottile la differenza che intercorre tra smartphone e fotocamera compatta.

Commenti - Non perdere ogni mattina gli editoriali e i commenti delle firme Fatto Quotidiano.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Football news:

Loco ha restituito Shchigolev come capo dell'Accademia. Ha lavorato in RFS
Napoli ha dato Milica Marsiglia in affitto per 1,5 anni con un riscatto obbligatorio per 8 + 5 milioni di euro
Il Liverpool 34 punti in 19 partite-il peggior risultato della stagione 2015/16
Klopp su 0:1 con Burnley: un vero pugno in faccia. Non è stato facile perdere questa partita, ma il Liverpool è stato in grado
L'Atlético è in testa con un vantaggio di 7 punti dal Real Madrid nella Liga e ha una partita in margine
Liverpool non vince 5 partite in Premier League di fila. La squadra di Klopp ha ripetuto la peggiore serie in 4 anni
Interrotta la serie di Liverpool senza sconfitte in casa in premier league di 68 partite