Italy

I crolli a Smirne dopo il terremoto

Attualità

Diversi edifici sono crollati a Smirne, sulla costa egea della Turchia, a seguito del forte terremoto di magnitudo 7.0 registrato nel mar Egeo

Diversi edifici sono crollati a Smirne, sulla costa egea della Turchia, a seguito del forte terremoto di magnitudo 7.0 registrato nel mar Egeo e avvertito in diverse province turche, compresa Istanbul. Lo riferisce la Cnn turca, mostrando le immagini delle macerie. Sul posto sono giunti diversi mezzi di soccorso e dei vigili del fuoco. Le prefetture di Smirne e Istanbul hanno riferito che finora non ci sono notizie di vittime

Il terremoto di magnitudo 6,6 ha colpito l’isola greca di Samos nell’arcipelago del Dodecanneso nel Mar Egeo sud-orientale, ed e’ stato avvertito con forza anche sull’isola di Creta e ad Atene, secondo l’Osservatorio sismologico greco. Nessuna vittima e’ stata immediatamente segnalata, secondo i media che citano le autorita’ locali. La Grecia si trova su importanti faglie geologiche e i terremoti sono frequenti soprattutto in mare, il piu’ delle volte senza causare vittime

Il terremoto ha causato anche un mini tsunami nelle stesse zone:

Football news:

Il figlio di Maradona ha detto addio a suo padre: non morirai mai perché ti amerò fino all'ultimo respiro
Jose Mourinho: Chelsea ha una formazione incredibile. Può giocare Mehndi about il portiere più costoso nella storia della APL
Andrea Pirlo: Ronaldo è un po ' stanco dopo così tante partite. Abbiamo concordato che si riposerà
manager Maradona: Diego non voleva più vivere. Stefano Cechi, manager del defunto ex giocatore della Nazionale argentina Diego Maradona, ha condiviso i suoi pensieri sulla sua morte
Eder Sarabia: spero che il Barcellona sarà di nuovo la squadra che ci ha fatto godere il calcio come nessun altro
Maradona è la figura principale nella vita del regista Paolo Sorrentino. Crede che Diego gli abbia salvato la vita, e chiama l'argentino la sua guida nel mondo dell'arte
Candidato presidenziale Barca Farre: voglio che messi diventi Presidente onorario del club. Rimarrà