Italy

I lockdown di Francia e Berlino. In Italia scenario di tipo 3. Ma cosa vuol dire?

«Abbiamo fatto tutto quello che era possibile, ma le misure prese ora non bastano più». Le parole erano attese, ma suonano ancora più dure sentite in diretta tv. Il presidente francese Emmanuel Macron ha annunciato il lockdown da venerdì 30 ottobre fino al primo dicembre. «La nostra situazione è condivisa con tutti i Paesi d’Europa, siamo sopraffatti dal Covid, siamo tutti sorpresi dalla violenza della seconda ondata», ha aggiunto.

La Francia vive da settimane con il coprifuoco notturno, ma le misure prese finora non bastano più.

«Il virus circola in Francia a una velocità che neanche le previsioni più pessimistiche avevano previsto», ha detto Macron davanti ai settantamila contagi della giornata.

Restano aperte le scuole e a tutti quelli che possono è chiesto di restare a casa lavorando da remoto. «Resteranno aperte uffici pubblici, aziende agricole, alcune fabbriche perché l’economia non può affondare». Si potrà uscire solo per andare al lavoro o fare la spesa, con l’autocertificazione. Chiusi bar, ristoranti e negozi non essenziali saranno chiusi. «Sarà necessario portare le mascherine anche all’interno della propria abitazione se ci si trova in presenza di familiari».

L’alternativa data dal presidente è puntare a un’immunità di gregge non certa che porterebbe nel percorso a 400 mila persone. Altra ipotesi il confinamento solo degli anziani, ma sarebbe stati difficile creare attorno a loro un cordone di sicurezza. Già abbandonata la via del tracciamento totale.

«Non cediamo alla tentazione di dividerci. Dobbiamo resistere, ciascuno al proprio posto: dando vita a un dibattito ma senza dividerci. Avremo bisogno di una nazione unita e solidale. Solo così riusciremo a superare questa battaglia: insieme a uniti» ha concluso il presidente. Sono quelle divisioni che si vedono in Italia nelle proteste di piazza e anche nelle scelte locali.

In Italia la situazione è di «trasmissibilità sostenuta e diffusa con rischi di tenuta del sistema sanitario nel medio periodo». È lo scenario 3 di cui ha parlato in Parlamento il premier Giuseppe Conte. Con questo quadro i valori di Rt regionali sono compresi tra Rt=1.25 e Rt=1.5, la possibilità di limitare la trasmissione è modesta.

È in crescita il numero dei casi con «mancata capacità di tenere traccia delle catene di trasmissione e iniziali segnali di sovraccarico dei servizi assistenziali in seguito all’aumento di casi ad elevata gravità clinica». Se la situazione di rischio alto dovesse persistere per un periodo di più di tre settimane, servirebbero misure più dure di quelle esistenti. Il premier Conte invita ad attendere gli effetti del nuovo Dpcm. «Diamo il tempo alle misure restrittive appena approvate di dispiegare appieno i loro effetti. L’obiettivo è riportare la curva sotto controllo».

Non attende il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano che, come ha già fatto Vincenzo De Luca in Campania, chiude le scuole. «Abbiamo dovuto prendere una decisione difficile, quella di sospendere la didattica in presenza in tutte le scuole di ogni ordine e grado. Abbiamo verificato che l’aumento dei contagi è coinciso con la riapertura delle scuole».

È tutta l’Europa a chiudere. In Svizzera bar e ristoranti dovranno chiudere alle 23, i corsi universitari si svolgeranno solo online e le manifestazioni private nella cerchia familiare o di amici non dovranno riunire più di 10 persone con la mascherina. Le regioni di Madrid, Castilla-La Mancha e Castilla y Leon hanno deciso di chiudere i loro confini fino al 9 novembre. Minilockdown da lunedì 2 novembre in Germania dove non ci riescono più a tracciare il 75% delle infezioni. Chiusi i ristoranti, restano aperte le scuole. Stop anche a palestre, piscine, cinema e teatri, niente turismo.

LEGGI ANCHE

Virus, dpcm, scontri: e Conte torna a parlare di lockdown

LEGGI ANCHE

Covid: perché Giappone, Corea e Australia hanno così pochi contagi?

LEGGI ANCHE

Rampini: «L’Italia ha perso tempo pensando di essere un modello»

Football news:

Klopp è il miglior allenatore del 2020, Flick è il 2°, Guardiola è il 3 ° (ESPN)
Il documentario di calcio piu 'bello di sempre e' stato girato su Leeds. Abbiamo parlato con il regista
Nizza ha licenziato Vieira dal posto di allenatore
Neymar estenderà il contratto con il PSG se il club firma messi (Mundo Deportivo)
Lewandowski Pro Champions League: una vittoria non è sufficiente. Il bayern è ancora affamato
Messi è stato riconosciuto come il miglior attaccante del 2020, Levandowski-il miglior nove (ESPN)
Lewandowski sull'abolizione del pallone D'Oro-2020: molti sanno che ho passato la migliore stagione. Sono contento che tutti lo abbiano visto