Italy

Il cane abbandonato alla fermata dell'autobus con una zampa rotta

La storia / Regno Unito

A scoprirlo è stata una donna che l'ha trovato legato a un palo e spaventato. L'animale è stato immediatamente operato

È stato lasciato lì, legato, alla fermato dell'autobus. Nonostante avesse una zampa rotta. Arriva dall'Inghilterra la triste storia del cane Steve abbandonato in strada dal suo padrone senza cuore. Non un abbandono qualunque visto che l'animale era gravemente ferito a una zampa. Nonostante questo il suo vecchio padrone non ha esitato a legarlo a un palo vicino alla fermata dell'autobus. I fatti si sono verificati nella storica città di Canterbury, nel Kent. Il cane è stato notato da un passante che si è avvicinato e si è reso subito conto che l'animale era stato abbandonato. Ha anche capito che era molto sofferente visto che non riusciva a muovere una zampa. Così ha deciso di soccorrerlo chiamando un veterinario della protezione animale. Arrivati sul posto, i soccorsi hanno deciso di portare l'animale in un ospedale veterinario.

L'operazione 

In poche ore Steve ha subito un'operazione che però gli ha messo a posto la zampa anteriore sinistra. Adesso deve rimanere in osservazione per 12 settimane all'interno dell'ospedale veterinario. Lì potrà riposarsi e poi verrà cercata per lui una nuova sistemazione. Il cane ha solo due anni e potrà riprendersi completamente dopo l'intervento. Non dovrebbe subire problemi alla mobilità. Il direttore della Rspca Grace Harris-Bridge ha dichiarato: “Il povero Steve soffriva di un enorme dolore per la gamba rotta ed è stato lasciato solo legato a una fermata dell'autobus. È assolutamente straziante pensare che qualcuno lo abbia appena scartato quando aveva così bisogno di aiuto. Anche i miei colleghi dell'Harmsworth Animal Hospital hanno fatto un lavoro incredibile riparandogli una gamba e curandolo”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.

Play

Replay

Play Replay Pausa

Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio

Indietro di 10 secondi

Avanti di 10 secondi

Spot

Attiva schermo intero Disattiva schermo intero

Skip

Attendi solo un istante

, dopo che avrai attivato javascript

...
Forse potrebbe interessarti

, dopo che avrai attivato javascript

...

Devi attivare javascript per riprodurre il video.

“Caccia” al vecchio padrone 

I responsabili della struttura sanitaria hanno provato a rintracciare anche il proprietario ma purtroppo al momento risulta molto difficile perché il cane non era provvisto di microchip. “Capisco che non fosse il miglior paziente e comprensibilmente sembrava molto spaventato e ansioso per tutto ciò che accadeva. Fortunatamente ora ha subito l'operazione, sta andando molto bene ed è in realtà un vero tesoro” ha dichiarato la signora Harris-Bridge. Adesso l'obiettivo dei sanitari è farlo rimettere completamente e poi pensare al suo futuro. Non hanno dubbi che possa trovare una famiglia pronta ad accoglierlo senza riservargli il trattamento a cui l'ha sottoposto il vecchio padrone. Anche in Inghilterra l'abbandono degli animali da compagnia è una vera e propria piaga. Episodi come questo si verificano molto spesso. Gli animali che vengono maggiormente abbandonati sono quelli malati che vengono ritenuti un “peso” per le famiglie che dovrebbero prestargli le cure del caso.

Fonte: Daily Mail →
Si parla di

Football news:

L'ex presidente del Barça Laporta parteciperà alle nuove elezioni
Antonio Cabrini: Maradona sarebbe ancora vivo se giocasse per la Juventus. L'amore di Napoli è stato forte ma malsano
Ferguson sulla carità di Rashford: fantastico per un giovane. Questo è lui che dovrebbe darmi qualche consiglio
Giocatore di Preston, due volte потрогавшего avversario per i genitali, squalificato per 3 partite per il comportamento aggressivo
Direttore di Atalanta: Miranchuk va tutto bene, non ci sono sintomi di coronavirus
Covid deride il campionato di Lettonia: la squadra è uscito solo 8 persone (ma la partita non è ancora finito)
Gerard Piqué: speriamo tutti che messi rimanga nel Barça