E' ricoverato in ospedale a Bali, in Indonesia, per un attacco di stress e ansia Daniele Leali, il vocalist definito "braccio destro" di Alberto Genovese nel decreto di fermo che ha portato all'arresto dell'imprenditore digitale con l'accusa di aver drogato e violentato una modella di 18 anni durante una festa organizzata lo scorso 10 ottobre nella sua casa di Milano ribattezzata 'Terrazza Sentimento'.
Secondo il suo legale, l'avvocato Sabino Di Sibio, a provocare l'attacco sarebbero stati i numerosi messaggi minatori ricevuti sui social dopo che in alcuni programmi televisivi il nome di Leali, che non è indagato, è stato accostato alla vicenda.