Italy

Il governo incassa la fiducia al Senato con 156 sì. Il Centrodestra: “Chiederemo un colloquio con Mattarella”

Le reazioni politiche dopo il voto al Senato sulla fiducia al governo al Senato. Il Centrodestra pronto a salire al Colle.

ROMA – Il governo incassa la fiducia al Senato, ma i numeri non sembrano essere rassicuranti. Sono 156 i sì (tra cui i 3 senatori a vita n.d.r.), 140 no e 16 astenuti. Una situazione che, come detto, non consente alla maggioranza di guardare con fiducia al futuro. In caso di voto contrario di Italia Viva, infatti, la maggioranza andrebbe sotto.

Possibile una notte di riflessione da parte del premier Conte. Non si esclude un passaggio al Colle nelle prossime ore per capire come muoversi. Sono molti gli scenari e la crisi di governo non sembra essere ancora chiusa.

Il Centrodestra pronto a chiedere un colloquio al presidente Mattarella

Il Centrodestra compatto è pronto a chiedere un colloquio al presidente Mattarella. Nonostante il voto di due esponenti di Forza Italia, la coalizione composta da Fi, Lega e Fratelli d’Italia nelle prossime ore chiederà un colloquio con il presidente della Repubblica per fare il punto della situazione.

Matteo Salvini
Matteo Salvini
Matteo Salvini

Bellanova: “Senza numeri il premier deve dimettersi”

Da parte di Italia Viva nessun passo indietro. Intercettata di microfoni di RaiNews24, l’ex ministra Bellanova ha chiesto le dimissioni da parte del premier Conte perché senza maggioranza assoluta.

Premier Conte al colloquio con il suo staff

Terminata la votazione al Senato, il Premier si è riunito con il suo staff per fare il punto della situazione e capire le prossime mosse. Possibile un passaggio al Quirinale nelle prossime ore per informare il presidente della Repubblica delle sue decisioni.

Tutti gli scenari sono ancora possibili. Il premier Conte potrebbe decidere di continuare per trovare i voti mancanti, ma non si esclude neanche l’ipotesi delle dimissioni per dare vita ad un Conte Ter. La crisi di governo non è ancora aperta e non sono esclusi ulteriori colpi di scena.

Football news:

Allenatore Gladbach SU 0-2 con City: è difficile fermare un avversario in questa forma
Pep a proposito di Champions League: quando vedo il Bayern come in una partita contro la Lazio, non considero Man City il favorito
Morata ha preso un'infezione da citomegalovirus. L'attaccante della Juve è svenuto dopo aver giocato con il porto
La Procura ha riaperto il caso contro Jerome Boateng a causa di un attacco contro l'Ex ragazza in 2019-M. è morta a febbraio
Gian Piero Gasperini: non parlerò della rimozione, perché la UEFA mi squalifica per 2 mesi
Zidane sulla rimozione di Froiler: Non so se la punizione fosse eccessiva. Il real ha speso non la migliore partita, ma l'importante è vincere
Ex giudice Iturralde sulla rimozione di Froiler: fallo Borderline. L'ex arbitro di calcio Eduardo Iturralde González ha commentato la rimozione del centrocampista Dell'Atalanta Remo Froiler in una partita di Champions League con il Real Madrid