This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Il Milan conquista Bologna

(via Ac Milan fb)

PIERO CHIMENTI -
Un brutto Milan espugna il Dall'Ara di Bologna. Nel primo tempo gli uomini di Mihajlovic partono bene cercando di mettere in pericolo con Arnautovic la porta difesa da Tatarusanu, ma al 16' è il Diavolo a passare in vantaggio con Leao che da posizione defilata calcia in porta e trova la fortunosa deviazione di Medel. Il Milan sembra padrone del campo e, approfittando dell'espulsione di Soumaoro al 20' per fallo su Krunic, trova il raddoppio al 35' con un tiro violento di Calabria.

Nella ripresa i rossoneri si spengono, così il Bologna ne approfitta accorciando al 49' grazie all'autogol di Ibrahimovic su calcio d'angolo di Dominguez. Al 52' succede l'inaspettato: i felsinei, seppur in inferiorità numerica, trovano il pareggio con Barrow, che lanciato da Soriano batte Tatarusanu per la gioia dei tifosi di casa. Al 58' arriva una nuova espulsione tra le via rossoblu, per il fallo di Soriano su Ballo-Tourè.

I padroni di casa non demordono e difendono come possono il loro 'fortino', ma si devono arrendere al 84' quando una bordata di Bennancer batte Skorupski per il definitivo sorpasso. A mettere il punto sull'incontro ci pensa Ibrahimovic che realizza il 2-4 con destro dal limite. Partita da dimenticare per il Milan, che della brutta prestazione portata in scena al Dall'Ara deve salvare i tre punti conquistati, preziosi per volare in classifica in attesa di Roma-Napoli.