Italy

Il Papa all’Adnkronos: 'Il toto papa? Anche io penso a quel che sarà dopo di me'

Città del Vaticano, 30 ott. (Adnkronos) – “Anche io ci penso a quel che sarà dopo di me, ne parlo io per primo. Recentemente, nello stesso giorno, mi sono sottoposto a degli esami medici di routine, i medici mi hanno detto che uno di questi si poteva fare ogni cinque anni oppure ogni anno, loro propendevano per il quinquennio, io ho detto facciamolo anno per anno, non si mai…”.

È uno dei passaggi del colloquio di Papa Francesco con l’Adnkronos.

Leggi anche

Il Papa all’Adnkronos: 'Se ho paura? No, non temo nulla, mi guidano istinto e Spirito Santo'

Flash news

Città del Vaticano, 30 ott.(Adnkronos) - Paura? “E perché dovrei averne? Non temo conseguenze contro di me, non temo nulla, agisco in nome e per conto di nostro Signore. Sono…

Acea ed Enea lanciano 'Labsharing' per condividere idee monitoraggio

Flash news

Roma, 30 ott. - (Adnkronos) - Favorire la ricerca e il monitoraggio in campo ambientale con un approccio aperto al mondo dell’innovazione e della sostenibilità. Con questo obiettivo Acea ed…

Il Papa all’Adnkronos: ‘In Vaticano ho cambiato tante cose e altre molto presto cambieranno’

Flash news

Città del Vaticano, 30 ott.(Adnkronos) - “Non credo possa esserci una sola persona, dentro e fuori di qui, contraria ad estirpare la malapianta della corruzione. Non ci sono strategie particolari,…

Il Papa all’Adnkronos: 'le critiche sono schiaffi in faccia, a nessuno piacciono, aiutano a crescere'

Flash news

Città del Vaticano, 30 ott.(Adnkronos) - “Non direi il vero, e farei torto alla sua intelligenza se le dicessi che le critiche ti lasciano bene. A nessuno piacciono, specie quando…

Football news:

Hazard salterà a causa di un infortunio di circa 3 settimane
Bude-Glimt è un campione unico: trascina il portiere russo, un ex pilota militare risponde alla psicologia, Holand guarda tutte le partite
La Juventus può scambiare Dybala con Icardi nel PSG la prossima estate
Joan Laporta: L'Inter ha offerto 250 milioni di euro per Messi nel 2006, ma ho detto di no
Mikel Arteta: il giorno in cui ho deciso di diventare allenatore, sapevo già che un giorno sarei stato licenziato
La Nazionale tedesca sta affondando nei problemi. Rinunciare a Mueller, Hummels e Boateng potrebbe costare a Lev il lavoro
Meshcheryakov sui nuovi casi di covid in loco: non ho sentito mai