Italy

Il Papa all’Adnkronos: 'Mia nonna diceva che il diavolo entra dalle tasche, e aveva ragione’

Città del Vaticano, 30 ott. (Adnkronos) – “Mia nonna, che certo non era una teologa, a noi bambini diceva sempre che il diavolo entra dalle tasche. Aveva ragione”. È uno dei passaggi del colloquio di Papa Francesco con l’Adnkronos.

Leggi anche

Il Papa all’Adnkronos: 'Sono arrivati a dire che ho litigato con Benedetto per la tomba'

Flash news

Città del Vaticano, 30 ott. (Adnkronos) - Benedetto XVI? “Non ci sono problemi fra noi, poi ognuno può dire e pensare ciò che vuole. Pensi che sono riusciti perfino a…

Il Papa all’Adnkronos: 'Benedetto è uomo buono, incarna santità, per me padre e fratello’

Flash news

Città del Vaticano, 30 ott.(Adnkronos) - “Benedetto per me è un padre e un fratello, per lettera gli scrivo ‘filialmente e fraternamente’. lo vado a trovarlo spesso lassù e se…

Il Papa all’Adnkronos: 'Benedetto mi disse, ecco situazioni più difficili, ora tocca a te'

Flash news

Città del Vaticano, 30 ott.(Adnkronos) - “All’inizio del mio pontificato andai a trovare Benedetto. Nel passare le consegne mi diede una scatola grande: ‘qui dentro c’è tutto – disse -,…

Il Papa all’Adnkronos: 'Nonostante malversazioni, la Chiesa è e resta forte'

Flash news

Città del Vaticano, 30 ott.(Adnkronos) - “La Chiesa è e resta forte ma il tema della corruzione è un problema profondo, che si perde nei secoli”. È uno dei passaggi…

Football news:

Bude-Glimt è un campione unico: trascina il portiere russo, un ex pilota militare risponde alla psicologia, Holand guarda tutte le partite
La Juventus può scambiare Dybala con Icardi nel PSG la prossima estate
Joan Laporta: L'Inter ha offerto 250 milioni di euro per Messi nel 2006, ma ho detto di no
Mikel Arteta: il giorno in cui ho deciso di diventare allenatore, sapevo già che un giorno sarei stato licenziato
La Nazionale tedesca sta affondando nei problemi. Rinunciare a Mueller, Hummels e Boateng potrebbe costare a Lev il lavoro
Meshcheryakov sui nuovi casi di covid in loco: non ho sentito mai
Mascherano è il simbolo della rivoluzione tattica della fine dello zero. Grazie al coraggio e all'intelligenza, si è aperto sia a Benitez che a Pep