Italy

Il produttore del Trono di Spade farà la serie prequel de I promessi sposi

Una serie tv prequel de I promessi sposi, realizzata dal produttore de Il trono di spade. L'idea di primo acchito sembra pura fantascienza, invece è tutto vero. È l'informatissimo sito Variety (che spesso regala anteprime anche su notizie dello spettacolo italiano) a dare l'esclusiva di questa sorprendente notizia. La serie, in fase di sviluppo, sarebbe ispirata a un romanzo di prossima uscita.

Provvidenza, la serie prequel de I promessi sposi

Facciamo un po' di chiarezza. Il nome coinvolto dalla testata americana è quello di Vince Gerardis, co-produttore esecutivo di Game of Thrones che sta lavorando anche al prequel di quest'ultima, House of the Dragon (e ha prodotto pure Flashforward). Ebbene, Gerardis ha creato una società con sede a Roma chiamata CIAO, acronimo che sta per Creatività Italiana Americana Organizzata, specializzata in grandi produzioni cinematografiche e televisive basate su opere letterarie. Tra i suoi progetti c'è appunto Provvidenza, serie ambientata nella Milano del XVI secolo colpita dalla peste.

Vince Gerardis
in foto: Vince Gerardis

Dal romanzo Lodovico

Gerardis e la produttrice romana Maria Grazia Saccà hanno infatti sottoscritto un accordo con la casa editrice Rizzoli per il romanzo Lodovico, scritto dallo studioso italiano Francesco Musesti, da cui per l'appunto dovrebbe essere tratta Provvidenza (che nel titolo richiama un elemento fondamentale del Manzoni, come ben ricorda chi l'ha studiato a scuola). Il libro può per l'appunto essere considerato un prequel de I promessi sposi, e racconterà la vita di Fra Cristoforo precedente alla sua conversione, quando di chiamava ancora Lodovico e uccise un nobile in un duello (episodio raccontato da Manzoni). Dovrebbe però parlare anche altri personaggi quali l'Innominato, il Griso, il cardinale Borromeo e la stessa Lucia Mondella, la cui storia dovrebbe essere in qualche modo legata alla stregoneria.

Sarà un mix fra Il trono di spade e Batman

Variety fornisce anche qualche dettaglio sul progetto televisivo. Dovrebbe essere un'altra storia d'amore sullo sfondo di guerre, carestie e rivolte per il pane, con lo stessa dimensione "apocalittica" de I promessi sposi, anche se ambientata quasi 40 anni prima. La peste, come già anticipato, sarà un ingrediente fondamentale e renderà in un certo senso la storia "attuale" visti i tempi di pandemia, come ha spiegato Maria Grazia Saccà alla testata americana: "Nella nostra storia la peste è un elemento centrale come l'inverno in Game of Thrones". Provvidenza viene descritta come "una tragedia oscura ambientata in una società crudele", "con gli elementi notturni e psicologici di alcuni dei film di Batman, l'estetica carnale e spirituale dei dipinti di Caravaggio, e trame simili a Il trono di spade". Un progetto quantomeno curioso, di cui sarà interessante seguire l'evoluzione.

Football news:

Messi non si allenerà con il Barça fino a quando non firmerà il Contratto
La Juventus firmerà L'attaccante Santos Cayo Jorge. Stipendio - 1,5 milioni di euro più bonus
Allegri sulla juve: Ronaldo è entusiasta. Dybala ha un problema muscolare. Kulusevski deve aggiungere
Nedved su Locatelli: la Juve considera la sua offerta giusta e buona
Kuman su 3:0 con Stoccarda: un grande gioco di barca contro una squadra forte. Siamo sulla strada giusta
Mkhitaryan vuole competere con la Roma per scudetto: senza trofei alla fine della carriera non rimarrà nulla
Pavel Nedved: Ronaldo è una garanzia di gol, un giocatore estremamente prezioso. La juve fa una scommessa su di lui