Italy

Immobile, gol numero 128 con la Lazio: superato Signori nella classifica marcatori all time

La Lazio ha vinto 2-1 contro il Bologna e Simone Inzaghi è finalmente riuscito a ritrovare anche la vittoria in campionato con i suoi ragazzi. Tre punti sofferti contro gli emiliani che non hanno mai mollato trovando anche il gol nel finale che ha fatto battere il cuore del tecnico dei laziali fino al fischio finale. Una serata importante che dopo il successo in Champions League contro il Borussia Dortmund certifica la qualità di questa Lazio e soprattutto la crescita e la riconferma di diversi singoli.

Come Ciro Immobile che ha segnato il gol del momentaneo 2-0 su assist di Fares e ha aggiunto un nuovo punteggio ai suoi record in maglia biancoceleste. Con la rete realizzata questa sera all'Olimpico infatti, Immobile si è portato a quota 128 reti con la maglia della Lazio. Un numero che permette a bomber Ciro di superare Beppe Signori (127 reti) nella classifica all time dei marcatori laziali. Un vero e proprio passaggio di consegne da un attaccante di razza all'altro.

Immobile, altro record: secondo posto solitario nella classifica marcatori all time della Lazio

Il gol di Ciro Immobile è stato quello numero 128 nella sua avventura con la maglia della Lazio. Numeri che gli consentono di entrare ancor di più nella storia del club biancoceleste dato che il giocatore ha superato nella classifica marcatori all time Beppe Signori, che si è fermato a 127.

Al momento sembra irraggiungibile Silvio Piola con 159 reti, ma non è detto che continuando così, nel corso degli anni, l'attaccante partenopeo non possa quantomeno raggiungerlo o avvicinarsi. Per quanto riguarda invece i marcatori di Serie A biancocelesti, Immobile sale a -2 dallo stesso Signori che si è fermato a 107 reti al secondo posto. Immobile è invece fermo a 105 sul gradino più basso del podio. Ma anche questo primato presto sarà superato dallo stesso bomber biancoceleste.

Classifica all time Lazio

Football news:

Bilyaletdinov su Champions League: loco può uscire dal gruppo. Il Bayern immotivato può essere battuto al 6 ° turno
Zlatan Ibrahimovic: ha pensato alla fine della carriera, ma ha voluto cambiare la mentalità del Milan
Direttore sportivo Vasco da Gama: Balotelli sarà per noi come Maradona
Il Real Madrid non comprerà Mbappe nell'estate del 2021 a causa della crisi (Le Parisien)
Ibra segna a 39, Buffon trascina a 42, Ronaldo non ha intenzione di finire. Il football sta davvero invecchiando?
Ziesh su chi lo ispira: Eden Hazard. Giocatore di livello mondiale
Jermaine Defoe: Kane e Sung sono il miglior gruppo al mondo in questo momento