Italy

Impiccato a una gru, il cadavere esposto in piazza: orrore talebano

Impiccato a una gru, il cadavere esposto in piazza: orrore talebano

Senza processo / Afghanistan

Quella di Herat è la prima esecuzione in piazza del "secondo emirato talebano". Ieri era stata annunciata la ripresa di esecuzioni pubbliche e amputazioni in Afghanistan

I talebani hanno appeso un corpo di un civile a una gru nella piazza principale di Herat, nell'ovest dell'Afghanistan. Wazir Ahmad Seddiqi, che gestisce una farmacia in quella piazza, ha parlato di quattro cadaveri, tre dei quali sono stati spostati in altre piazze della città per essere esposti. Lo riferiscono i social media dove vengono diffuse le immagini del corpo impiccato a una gru e una folla di uomini attorno. I Talebani hanno accusato l'uomo di essere un rapitore e lo hanno impiccato senza processo. Un video è stato diffuso su Twitter da giornalisti e attivisti.

E' la prima esecuzione in piazza del "secondo emirato talebano". Ieri era stata annunciata la ripresa di esecuzioni pubbliche e amputazioni.

FAIAPRwVIAIn0Eh_censored-2

I talebani chiederanno agli Stati che hanno preso parte alle operazioni militari in Afghanistan di compensare i famigliari delle vittime civili, uccise in operazioni militari o da droni. A rivelarlo è Noor Mohammad Motavakil, membro della commissione cultura e informazione del governo nominato dai talebani, dopo l'annuncio da parte del ministero della Difesa britannico del risarcimento per tutte le vittime dei raid aerei britannici. La decisione ha spinto i talebani a preparare una lista delle vittime civili e la richiesta a tutte le forze della coalizione di seguire l'esempio dei britannici, in particolare agli Usa, che in uno degli ultimissimi raid aerei, il 29 agosto scorso, hanno ucciso una famiglia di 10 persone, ritenute erroneamente dei terroristi dell'Isis-K. Errore fatale poi ammesso dallo stesso Pentagono.

In base ai dati resi noti dal ministero della Difesa britannico, al momento 688 mila sterline (circa 800 mila euro) sono state pagate per i risarcimenti per la morte di 289 civili uccisi in operazioni compiute tra il 2006 e il 2014, una media di 2.380 sterline a persone (2.800 euro). Secondo il ministero della Difesa britannico la cifra e' stabilita secondo principi legali, precedenti e usi locali.

Un ordigno collocato sul ciglio della strada è esploso oggi a Jalalabad, nella provincia orientale di Nangarhar, in Afghanistan, al passaggio di un veicolo dei Talebani. Lo riportano i media locali, secondo i quali almeno una persona è morta e altre sette sono rimaste ferite. L'azione non è stata rivendicata, ma nelle scorse settimana è aumentata l'attività condotta dalla cellula locale dello Stato Islamico, l'Isis-K.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Football news:

La Juventus ha perso in 3 dei 10 turni di serie A. Questo è stato solo due volte nell'era dei tre punti
Miranchuk è uscito al 78 ° minuto della partita con Sampdoria e ha dato un assist
Il Barcellona ha perso 3 delle ultime 4 partite della Liga e arriva il 9 °
La juventus è in ritardo di 13 punti dal leader in Serie A Milano dopo 10 turni
Depay non ha segnato un rigore nella partita contro Rayo. Dimitriewski ha battuto
La Juventus ha perso per la prima volta in 10 partite. 7 Vittorie e 2 pareggi
Giorgio Chiellini: ho pensato di andare in pensione, ma il desiderio di giocare per L'Euro mi ha fatto continuare a lavorare