This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

In aumento costante richieste green pass e vaccini

Ieri sono state 1.240.703 (tra tamponi, vaccinati e guariti) le richieste di Green pass, spinte anche da chi ha fatto la terza dose e vuole ritirare il documento aggiornato. A correre sono, infatti, proprio le dosi booster continuano a correre: i richiami ieri sono stati 423.611 (dato in assestamento ma già il più altro finora) per un totale di quasi otto milioni di italiani con la terza dose (7.992.913, secondo i dati del portale del Governo) Ieri le dosi somministrate sono state 486.599 (comprese 33.208 prime dosi e 29.780 seconde) portando il totale di vaccinazioni a quota 98 milioni (97.959.273) da quando quasi un anno.

Per un non vaccinato il rischio rispetto a un vaccinato da meno di 5 mesi è 10 volte maggiore di ricovero, 16 volte maggiore di terapia intensiva, 9 volte maggiore di morte.

Questi gli ultimi dati aggiornati dell’Istituto superiore di Sanità e contenuti nel documento esteso del monitoraggio settimanale pubblicato oggi, in cui si fa il punto sull’efficacia del vaccino nei 5 mesi.

“Dopo cinque mesi dal completamento del ciclo vaccinale, l’efficacia del vaccino nel prevenire la malattia, sia nella forma sintomatica che asintomatica, scende dal 75% al 44%.

Rimane elevata l’efficacia vaccinale nel prevenire casi di malattia severa, in quanto l’efficacia per i vaccinati con ciclo completo da meno di cinque mesi è pari al 93% rispetto ai non vaccinati, mentre risulta pari all’85% per i vaccinati con ciclo completo da oltre cinque mesi rispetto ai non vaccinati”. Lo si legge nel Report esteso dell’Istituto superiore di sanità (Iss) che integra il monitoraggio settimanale sul Covid.