Italy

In Spagna calano le vittime, al minimo da 24 marzo. In Germania oltre 118mila casi

La diffusione del virus in Europa

Sono 605 le persone che hanno perso la  vita a causa del Covid-19 in Spagna nelle ultime 24 ore, portando così a 15.843 il totale dei decessi

10 aprile 2020Un totale di 154.808 casi confermati di coronavirus (+7598 rispetto al giorno precedente), di cui 108202 solo in Germania, sono stati registrati nei Paesi dell'Europa centrale e orientale, in Germania, Austria e Grecia, secondo i dati ufficiali delle autorità nazionali raccolti dall'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) e aggiornati al 9 aprile. I decessi registrati nell'area sono stati finora 3380 (+385), di cui 2107 in Germania, 273 in Austria, 209 in Romania, 159 in Polonia.

Calano le vittime in Spagna, al minimo dal 24 marzo


Sono 605 le persone che hanno perso la  vita a causa del Covid-19 in Spagna nelle ultime 24 ore, portando così a 15.843 il totale dei decessi. Lo rende noto il ministero della  Sanità spagnolo. Si tratta del tasso di vittime giornaliero più basso dal 24 marzo. Sono invece 157.022 le persone contagiate, con un aumento di 4.576 nelle ultime 24 ore. Anche per la percentuale dei contagi si registra una riduzione del tasso di crescita, ovvero il 3 per cento rispetto al giorno precedente.

In Germania oltre 118mila casi 


Germania sono 118.235 le persone che hanno contratto il Covid-19 secondo la Johns Hopkins University e  2.607 le persone che hanno perso la vita. Più bassi sono invece i dati forniti dal Robert Koch Institute, che  parla di 2.373 vittime e 113.525 contagiati.

Francia, per la prima volta meno persone in rianimazione 


"Un primo segno di rallentamento", così il direttore generale della Sanità, Jerome Salomon, ha presentato ieri sera nella conferenza stampa quotidiana il calo dei pazienti ricoverati in rianimazione, 7.066 in tutto (82 in meno rispetto al giorno precedente). Si tratta della prima inversione di tendenza sui malati gravi dall'inizio dell'epidemia. I decessi in ospedale, nelle ultime 24 ore, sono stati 424, per un totale di 8.044. Aggiungendo i decessi nelle case di risposo, il totale è di 12.210.

Altri 881 morti in Gb, il totale sfiora 8000 


Le autorità britanniche hanno annunciato il decesso di altre 881 persone contagiate dal coronavirus, che porta il numero totale delle vittime a 7.978. Il ministro degli Esteri, Dominic Raab, ha avvertito che nel Paese "non è stato ancora raggiunto il picco" dell'epidemia.

Il Belgio supera la soglia dei tremila morti I contagi sono 26.667 in totale   


Il Belgio supera la soglia dei tremila morti. Lo hanno annunciato le autorità sanitarie nella consueta conferenza stampa. "Nelle ultime 24 ore ci sono stati segnalati 325 morti e 171 nelle case di riposo nelle Fiandre segnalati tra il 18 ed il 31 marzo che portano ad un totale di 3.019 morti", ha detto il virologo Emmanuel André. Nelle "ultime 24 ore 462 persone con il Covid-19 sono state ricoverate mentre 404 sono state dimesse", ha aggiunto. Il numero totale delle persone contagiate è 26.667.

Bulgaria, calano i contagi, nessun nuovo decesso 


In Bulgaria nelle ultime 24 ore si è registrato un lieve calo nei contagi da coronavirus, solo13, con il totale che sale a 624. Non sono stati registrati nuovi decessi: il numero delle vittime rimane 24, con un'età media di 65 anni. Rimangono 33 i contagiati fra il personale medico. Negli ospedali del Paese sono ricoverati 230 malati, 33 dei quali sono in terapia intensiva. Il generale Ventsislav Mutafciyski, responsabile dell'Unità di crisi per l'emergenza sanitaria, ha detto che la capitale Sofia è il maggiore focolaio del Paese, con 370 casi. "È un dato di fatto che in Bulgaria cala la mortalità generale diminuendo di oltre il 10% dall'inizio dell'anno fino alla prima settimana di marzo rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente", ha aggiunto Mutafciyski.  

Svezia, dal 18 aprile nuovi poteri al governo per crisi coronavirus


Con l'approvazione nelle prossime ore di una nuova legge da parte del parlamento, il governo svedese avrà nuovi poteri per gestire la crisi coronavirus.  La misura, riportano i media svedesi, sarà in vigore dal 18 aprile al 30 giugno e consentirà all'esecutivo guidato da Stefan Löfven di chiudere porti, scuole, palestre, ristoranti e altre attività senza passare per il parlamento.    Nonostante l'aumento dei casi di Covid-19 - sono 9.141 secondo i dati della Johns Hopkins University e 793 le vittime - la Svezia continua nella sua politica del "buon senso" senza lockdown. Tanto che tra i nuovi poteri del governo non ci sarà quello di imporre il coprifuoco, un provvedimento considerato troppo estremo per passare dall'approvazione del parlamento.

Football news:

C'è una reale possibilità che 50-60 Club falliscano. Il proprietario di Huddersfield sulle conseguenze della pandemia
Valverde sulla partita Con Man City: vogliamo giocare in modo da andare avanti. Il Real farebbe qualsiasi cosa per questo
Grande selezione dalla Roma: Kafu si apre in area di rigore e aspetta un passaggio, ma invece Totti e Baptistuta segnano capolavori
Zabitzer ha avuto il coronavirus ad aprile
Negli anni ' 90, il club russo ha giocato nel campionato di Finlandia: i calciatori hanno portato sigarette, il presidente è andato in campo. E ' finita a causa del default
Flick su Holand: trascorre la prima stagione, quindi è troppo presto per essere paragonato a Lewandowski
Felix ha allungato il legamento del ginocchio durante l'allenamento. Questo è il suo terzo infortunio in una stagione All'Atlético