Italy

Incontro tra governo e Regioni per discutere del nuovo dpcm

I Presidenti di Regione e i ministri Boccia e Speranza terranno una riunione per discutere sulle misure del nuovo dpcm.

Nella giornata di martedì 1 dicembre 2020 è prevista una riunione tra i ministri Speranza e Boccia e i governatori delle regioni per mettere a punto le misure da inserire nel dpcm in vigore dal 4 dicembre 2020.

Riunione tra Speranza, Boccia e i governatori sul dpcm

La linea del governo sarebbe quella del rigore e della prudenza per evitare che le vacanze di Natale possano produrre gli stessi effetti di quelle estive. Tra le ipotesi vi sono infatti la chiusura di hotel e resort di montagna dal 20 dicembre al 10 gennaio, la serrata degli impianti sciistici e il divieto di spostamento tra regioni se non per comprovate esigenze.

Alcuni dei Presidenti di regione proporranno un allentamento delle misure per ridurre i disagi economici.

Veneto, Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Friuli-Venezia Giulia e Province autonome di Bolzano e Trento vorrebbero infatti aprire gli impianti di risalita delle piste da sci per gli ospiti degli alberghi e delle seconde case. Ma il governo non sembra intenzionato ad accogliere la loro proposta.

Dato che in sede europea difficilmente si raggiungerà un accordo sulle vacanze sulla neve (in Austria e Svizzera rimarranno aperti gli impianti), l’esecutivo dovrebbe anche inserire nel decreto la quarantena obbligatoria di dieci giorni per chiunque si rechi all’estero dopo il 20 dicembre.

Tra le altre misure quasi certe vi sono poi il coprifuoco alle 22 per la notte di Natale (con messa anticipata)e di Capodanno e il divieto di spostarsi tra una regione e l’altra. L’esito dell’incontro tra Stato e Regioni verrà reso noto mercoledì 2 dicembre nell’informativa del ministro Speranza alle Camere. Il giorno dopo dovrebbe avvenire il varo del decreto da parte del Premier Conte.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:

Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

mattarella ristori quater

Politica

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha appena firmato il decreto legge ristori quater.

Votata fiducia decreto immigrazione

Politica

I decreti legge voluti dall’ex ministro Salvini sono storia passata. La Camera ha votato la fiducia al decreto immigrazione.

Nello Musumeci

Politica

Atteso nuovo Dpcm: Governo e Regioni si incontrano per definire le misure

Conte indagata la fidanzata

Politica

L’esponente di FdI Roberta Angelillo ha presentato un esposto alla Procura di Roma dopo il video diffuso da Le Iene.

Football news:

Messi può perdere da 4 a 12 partite a causa della squalifica, se il suo calcio in una partita con L'atleta è considerato aggressivo
Клаттенбург sul giudice partita Liverpool - Manchester United: Ha dovuto aspettare in un episodio con Manet, ma non vorrei criticare
Ho messo il corpo di Messi, e lui si è arrabbiato e mi ha dato un pugno in faccia. Aggressione evidente. L'attaccante di atletica sul rosso Leo
Messi può squalificare per 2 giochi. L'arbitro non ha indicato che l'attaccante del Barça ha mostrato aggressività colpendo l'avversario alla testa
Pirlo su 0:2 da Inter: L'allenatore deve prima prendere la colpa. Eravamo troppo prevedibili
Sulscher su 0:0 con Liverpool: non ci meritiamo la vittoria. Volevano venire a fare risultato, considerando le loro ferite
Il campo e 'il posto piu' sicuro che abbiamo. Il Liverpool e il Manchester United hanno posticipato la seconda metà della stagione