Italy

Infermieri in aiuto dei ristoratori: “Ci avete portato da mangiare a marzo, ora tocca a noi”

"Lo stipendio di un infermiere non sarà grande…ma il cuore è innegabile che invece lo sia”. In campo per aiutare i ristoratori, ricambiando il sostegno ricevuto in primavera durante la prima ondata della pandemia. È l'iniziativa lanciata dal sindacato NurSind per sostenere i gestori di locali e ristoranti colpiti dalle nuove misure per contenere i contagi da Coronavirus.

"A marzo i ristoratori, i pasticceri, i baristi, i pizzaioli anche i negozi di profumeria, hanno donato colazioni, pranzi, cene, creme lenitive agli infermieri che stavano affrontando l’emergenza Covid. I cittadini, i commercianti, loro sì, hanno riconosciuto il sacrificio che stavamo facendo nella guerra al Covid. Adesso, con le nuove restrizioni alle loro attività, ad essere in difficoltà sono loro", ha scritto Daniele Carbocci, segretario territoriale NurSind Pisa e membro del Direttivo Nazionale, in un invito a mobilitarsi che è diventato virale sui social.

Gli infermieri sono di nuovo in prima linea in tutti gli ospedali, ma anche i commercianti "rischiano, in modo diverso, la loro vita e quella dei loro cari. Come noi sia allora che ancora oggi che siamo ripiombati in emergenza. Gli infermieri non hanno stipendi da favola. Chi meglio di noi lo sa. Ma una pizza, una colazione, un aperitivo (prima delle 18 ovviamente…) finanche una cena da asporto, credo che ce la possiamo permettere. Allora cari colleghi, facciamo questo per chi ieri ci ha donato il proprio affetto e il frutto del proprio lavoro", è l'esortazione. "Ordiniamo pizze, colazioni, cene…finché possiamo facciamoci anche l’aperitivo".

L'invito è già stato raccolto e rilanciato online da molti rappresentanti del mondo sindacale e infermieristico.

Football news:

Griezmann su Messi: ammiro Leo e lui lo sa. Abbiamo un ottimo rapporto
Rooney su quello che potrebbe passare a barca nella stagione 2010/11: riflettendo su di esso. Potrebbe adattarsi perfettamente
Evviva, in Inghilterra il pubblico sarà di nuovo in tribuna! Fino a 4000 e non ovunque, ma i club sono felici 😊
Sulscher sulla partita con Istanbul: questi sono i campioni della Turchia, sarà difficile
Gasperini sulla nomination per il miglior allenatore dell'anno: se batteremo il Liverpool, forse guadagnerò qualche voto
Julian Nagelsmann: Lipsia vuole dare al PSG quella sensazione di finale di cui parlano
Tuchel Pro Champions League: Leipzig-la finale del nostro gruppo