Italy

Ita, nuova rottura tra l’azienda e i sindacati

Rottura tra Ita e sindacati. L’azienda ha intenzione di andare avanti con il proprio regolamento. Confermato lo sciopero.

ROMA – Il nuovo vertice tra Ita e i sindacati si è concluso con una fumata nera. Nonostante il tentativo di ricucire dopo la rottura dei giorni scorsi, l’azienda non ha accettato le proposte messe in campo dalle sigle e ribadito la propria intenzione di andare avanti con il regolamento.

Questo, secondo quanto riportato dall’Adnkronos, dovrebbe portare la stessa azienda già nelle prossime ore ad iniziare i colloqui con i dipendenti da assumere. Ma i colloqui andranno avanti almeno fino alle 15 di martedì 21 settembre per provare a ricucire lo strappo.

Tensione fuori dalla sede di Ita

Attimi di tensione fuori dalla sede di Ita. Al momento dell’annuncio di un mancato accordo, ci sono state alcune proteste da parte dei dipendenti che attendevano le novità dall’incontro tra l’azienda e i sindacati. Le sigle hanno confermato la loro protesta permanente e nel pomeriggio di martedì 21 è previsto un nuovo incontro per cercare di trovare un’intesa o almeno ridurre le distanze.

Il Governo segue con attenzione la vicenda e potrebbe decidere di intervenire per provare ad arrivare ad un compromesso tra le parti.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Alitalia
Alitalia
Alitalia

Confermato lo sciopero di venerdì 24

Intanto i sindacati hanno confermato lo sciopero di venerdì. “Ricordiamo che, oltre alla vertenza Alitalia/Ita, l’assenza nel sistema del trasporto aereo di regole del lavoro comuni a tutte le aziende del settore basate in Italia – ha sottolineato Monica Mascia, segretaria della Cisl, e citata dall’agenzia di stampa italiana – danneggia il Paese e i progetti industriali che si vorrebbe attivare in questo segmento dei trasporti. Per tali ragioni, non avendo avuto una convocazione dai ministero competenti, nonostante i numeri e reiterati solleciti, venerdì 24 settembre è confermato lo sciopero di tutto il trasporto aereo”.

Football news:

Luca Hernandez è fuggito in prigione a causa di un caso di aggressione a sua moglie. Gli è stato assegnato un periodo di prova di 4 anni e una multa di 96 mila euro
Fathi ha dolore al ginocchio. Non giocherà con Rayo Vallecano
I social network sono una fossa per le persone dal basso. Se si richiede anche il licenziamento nel negozio, verrà denunciato alla polizia. Phil Neville di Manchester United e Solskjaer
Shahin è stato il miglior giocatore del Borussia Klopp, ma ha ucciso la sua carriera andando al Real Madrid. In 33 già allenato in Turchia
I giocatori del Manchester United credono di essere ingiustamente criticati a causa delle tattiche. La spina dorsale è pronta per un cambio di allenatore
Il difensore Aston Villa Matty Cash sarà in grado di giocare per la Nazionale Polacca. Sua madre e 'mezza polacca, il difensore destro Dell'Aston Villa, Matty Cash, ha ottenuto la cittadinanza polacca e puo' difendere la squadra nazionale
Il PSG vede ad Adeyemi sostituire Mbappe. L'attaccante di 19 anni è anche Interessante per il Bayern, il Real Madrid e il Liverpool