Italy

Iva Zanicchi: “Piero Chiambretti non ci ha nascosto il coronavirus, basta cattiverie”

Iva Zanicchi non ci sta e fa chiarezza. La cantante è intervenuta su Instagram per smentire ufficialmente un'affermazione riportata in una sua intervista rilasciata su DiPiù Tv, che sarebbe stata completamente travisata. Nel magazine si leggeva che Iva Zanicchi sarebbe stata informata dalla produzione di CR4 – La repubblica delle donne del ricovero di Piero Chiambretti solo con due settimane di ritardo. Una circostanza che nega totalmente:

In un momento così difficile per il nostro paese, per tutti noi, per tante famiglie che piangono i propri cari, questo messaggio potrebbe anche essere fuori luogo. Ma ci tengo a precisare perché mi ha fatto soffrire. Su un noto settimanale hanno riportato una frase che io non ho assolutamente detto: hanno scritto che il produttore di La Repubblica delle Donne, non ci avrebbe avvertito che Chiambretti aveva il coronavirus. Questo non è assolutamente vero. Quando l’ha saputo, il produttore ci ha subito avvertito.

Il chiarimento su Piero Chiambretti

Il misunderstanding ha peraltro avviato la classica ondata di cattiveria contro Chiambretti, tuttora malato e reduce dalla perdita di mamma Felicita: "Sui social hanno insinuato che Piero Chiambretti avesse tenuto nascosta la malattia. Questo è falso, non è vero. Sto davvero male. Pettegolezzi e cattiverie dovrebbero essere messe da parte. Io invece voglio mandare un saluto materno a Piero: in questo momento sta soffrendo tanto per la perdita della mamma che ha amato così tanto. Guarisci. Avrai sempre tempo di pensare alla mamma con amore e pregare per lei come faremo noi. Ti mando un grande abbraccio".

Come sta Chiambretti, il conduttore ancora ricoverato

Piero Chiambretti, 63 anni, risulta ancora ricoverato all'Ospedale Mauriziano di Torino. La stessa Zanicchi, alcuni giorni fa, aveva detto che il conduttore "sta abbastanza bene". Secondo La Repubblica, sarebbe in isolamento nell’area dedicata ai pazienti che hanno contratto il virus, all’interno del pronto soccorso. I suoi social tacciono da giorni con l'esclusione della pubblicazione del necrologio della madre Felicita Chiambretti, che non ce l'ha fatta e, contagiata anche lei dal coronavirus, si è spenta a 83 anni. La donna era una poetessa e autrice di canzoni.