Italy

Jacobs è medaglia d’oro nei 100 metri alle Olimpiadi di Tokyo! Volata leggendaria

Marcell Jacobs ha fatto la storia dello sport italiano: il 26enne velocista di Desenzano del Garda ha vinto la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Tokyo.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Marcell Jacobs ha fatto la storia dello sport italiano: il 26enne velocista di Desenzano del Garda ha vinto la medaglia d'oro alle Olimpiadi di Tokyo. L'azzurro ha chiuso la finale col nuovo record europeo di 9'80", precedendo lo statunitense Kerley (9'84") e il canadese De Grasse (9'89"). Jacobs, padre texano e madre veneta, è partito bene e poi nel lanciato non ce n'è stato per nessuno.

Poche ore fa era diventato il primo italiano a qualificarsi per una finale olimpica dei 100 metri, adesso ha deciso di spaccarla in due la storia: la medaglia d'oro di Tokyo è uno dei punti più alti dello sport italiano di tutti i tempi. L'uomo più veloce del pianeta è italiano: Lamont Marcell Jacobs.

Jacobs ha tirato fuori il suo giorno della vita nell'occasione più importante: prima ha battuto il suo fresco record italiano correndo 9'84" in semifinale, poi è volato come un razzo nella finale, lasciandosi dietro un lotto di avversari che alla vigilia erano più accreditati di lui. In un pomeriggio di una torrida domenica di agosto, l'Italia si dà un pizzicotto per svegliarsi ed invece è tutto vero: in pochi minuti gli azzurri hanno vinto le medaglie d'oro nel salto in alto con Gianmarco Tamberi e nei 100 metri con Marcell Jacobs. Non è un sogno, ma è la cosa che più ci assomiglia.

(in aggiornamento)

Football news:

I fan dei Rangers hanno dipinto L'autobus di Lione con graffiti offensivi
Shomurodov ha fatto due assist per la Roma nella partita LC. Ha 5 (1+4) punti in 6 partite per club
La polizia ha chiuso l'indagine di insulti razzisti contro Marzial e Tuanzebe. I colpevoli non sono stati puniti
Sulscher sul nuovo contratto di Lingard: negoziare. Speriamo che Jesse rimanga
Le importazioni selvagge in Europa League: Kiper Lazio ha eseguito Dubravka e il difensore della Dinamo Zagabria ha ripetuto il trucco di Lingard
Il capo del club dei tifosi di Man City sulle parole di Guardiola sulla bassa presenza: è il miglior allenatore del mondo, ma deve fare i suoi affari
Ayose Pérez ha segnato il suo primo gol in Coppa del Mondo - Napoli