This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Juve vince in casa Zennit (0-1) e resta a punteggio pieno. Ronaldo affonda l’Atalanta a Manchester (3-2)

ROMA – Vince la Juve in casa Zenit, a San Pietroburgo. Perde l’Atalanta a Manchester, contro l’United di Cristiano Ronaldo, per 3-2, dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio per 0-2. E’ questo il sunto della giornata di Champions per quanto riguarda le squadre italiane.

Juventus a punteggio pieno dopo 3 giornate nel girone H di Champions, i bianconeri passano alla Gazprom Arena di San Pietroburgo per 1-0 contro lo Zenit grazie a un gol all’86’ di Kulusevski. La classifica vede la squadra di Allegri a 9 punti, a 6 il Chelsea, 4-0 contro il Malmoe, a 3 lo Zenit, ancora a zero gli svedesi. Al 18′ il primo acuto della squadra russa con Claudinho che dal limite lascia partire un bolide a mezza altezza respinto coi pugni da Szczesny. Poco dopo Locatelli crossa per McKennie, il portiere Kritsyuk lo anticipa coi pugni. Insistono i bianconeri, slalom di Chiesa tra i difensori russi con tiro murato in angolo. Il copione del match vede la squadra di Allegri fare la partita con lo Zenit pronto a colpire in contropiede. Al 39′ ci prova Chiesa servito da Morata, il tiro a giro del nazionale azzurro dal lato corto dell’area di rigore termina a lato. Allo scadere Zenit pericoloso, sugli sviluppi di un corner Chystiakov gira di testa chiamando Szczesny alla parata bassa.

L’Atalanta s’illude all’Old Trafford.  Al doppio vantaggio dei nerazzurri con Pasalic e Demiral nel primo tempo replicano Rashford, Maguire e Ronaldo. L’Atalanta mette paura al Manchester United ma spreca un doppio vantaggio perdendo 3-2 all’Old Trafford contro i ‘red devils’ nella sfida valida per la terza giornata del girone F Champions League. I nerazzurri passano in vantaggio al 15′ con Pasalic, al 28′ il raddoppio di Demiral. Nella ripresa la rimonta dei red devils con Rashford al 53′, al 75′ il pari di Maguire. All’81’ è un colpo di testa di Ronaldo a decidere la partita. La classifica del girone vede il Manchester balzare in testa con 6 punti a 4 Atalanta e Villarreal (4-1 contro lo Young Boys), a 3 la squadra svizzera.

Atalanta, Champions, Juventus, Manchester United, Zenit

Paulo Soares

[email protected]