This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

L’Atalanta sfiora l’impresa a Old Trafford, Gasperini: “Ci credevamo, ora c’è tanta amarezza”

L’Atalanta ha disputato un match splendido, ma è stata sconfitta dal Manchester United, capace di rimontare da 0-2 a 3-2. Gasperini dopo la partita ha fatto i complimenti ai suoi ragazzi, ma al tempo stesso si è anche rammaricato per la grande occasione mancata: “Il risultato ci amareggia, ma io vedo il bicchiere mezzo pieno”.

L'Atalanta ha disputato una partita splendida, ha cullato il sogno del successo a Old Trafford, ma è stato poi peròbattuto in rimonta da un caparbio Manchester United, che trascinato da Cristiano Ronaldo ha ottenuto il successo e si è proiettato al primo posto del Gruppo F. I Red Devils non hanno rubato nulla, ma meritava di uscire imbattuta dal ‘Teatro dei Sogni' anche l'Atalanta, che dopo mezz'ora era avanti di due gol. Gasperini dopo la partita ha mostrato tutto il suo rammarico per il ko:

Il risultato ci amareggia e ci lascia dispiaciuti, ma io vedo il bicchiere mezzo pieno. Ci credevamo, ma con certe squadre basta un episodio per riaccenderli, il 2-1 ha acceso tutto l'ambiente, purtroppo non siamo riusciti a segnare il gol del 3-1, avevamo una bella occasione di vincere, sicuramente maggiore fisicità ci avrebbe aiutato, ma chi ha giocato ha fatto bene. Abbiamo subito due gol su mischie, lo sapevamo che erano pericolosi, ma non siamo riusciti a contrastarli. Sono partite di altissimo livello, bisognava saper tenere e gestire nel momento in cui loro erano carichi, perché poi il Manchester quando mette tanti attaccanti è pericoloso, ma ti concede anche grossi spazi.

L'Atalanta ora è al secondo posto del girone, pari punti con il Villarreal. Nulla è compromesso, anche se il prossimo incontro è ancora contro il Manchester United. A Sky il tecnico nerazzurro si è detto fiducioso, ma al tempo stesso sa benissimo che sarà dura il 2 novembre contro CR7 e compagni: "Per noi c'è il rammarico della sconfitta, ma abbiamo giocato un'ottima partita, ci siamo sempre ripresentati dall'altra parte, da migliore c'è sempre, e comunque c'era un grande avversario dall'altra parte. La gara di ritorno sarà da giocare in 90 minuti, poi ci sono altre due partite, il girone non è compromesso, è difficile, ma ce la giochiamo".

L'Atalanta deve fare i conti anche con tanti infortuni ed è stata flagellata soprattutto in difesa. A Manchester De Roon è stato schierato nella difesa a tre perché mancavano centrali e nell'intervallo è uscito per un problema muscolare Demiral, che Gasperini spera di recuperarlo: "Abbiamo giocato con De Roon nei tre difensivi, sicuramente ci sono tante assenze, vediamo Demiral come sta, a breve non riusciamo a recuperare nessuno, ma intanto pensiamo al campionato e cerchiamo di pensare al campionato. Perché la classifica è corta e non dobbiamo perdere terreno".