This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

L’Atalanta sogna ma crolla: Cristiano Ronaldo firma la rimonta United, da 0-2 a 3-2

L’Atalanta gioca un primo tempo meraviglioso segna con Pasalic e Demiral e sogna il trionfo a Old Trafford, ma nel secondo tempo il Manchester United rimonta con i gol di Rashford, Maguire e Cristiano Ronaldo. Lo United con questo successo si porta al comando del girone. Il 2 novembre a Bergamo c’è di nuovo Atalanta-Manchester United.

In rimonta il Manchester United batte 3-2 l'Atalanta e coglie un successo preziosissimo. La squadra di Gasperini esce sconfitta, ma merita tanti applausi. I bergamaschi nel primo tempo si portano sul 2-0 con i gol di Pasalic e Demiral, ma vengono superati nella ripresa dalle reti di Rashford, Maguire e Cristiano Ronaldo.

2-0 Atalanta

Solskjaer ripropone Rashford, tornato dopo un infortunio, in avanti anche Cristiano Ronaldo, Greenwood e Bruno Fernandes. Solo panchina per Pogba. Gasperini è in emergenza in difesa ed è costretto ad arretrare De Roon, davanti Pasalic, Ilicic e Muriel. Lo United cerca di fare la partita, ma non ci riesce. Sono estemporanee le azione degli inglesi, mentre l'Atalanta è organizzata e con pieno merito trova il gol al 15′ con Pasalic che chiude un'azione splendida e sfrutta un assist meraviglioso di Ilicic. Il Manchester non riesce a rispondere e poco prima della mezz'ora c'è il 2-0 dell'Atalanta. Corner calciato meravigliosamente per Demiral che di testa colpisce e insacca. Ronaldo si infuria. Nel finale di tempo il Manchester dà segnali, l'occasione migliore ce l'ha Fred, che è un po' egoista.

Rimonta United, decide CR7

Demiral non rientra, un problema muscolare lo ha messo ko. Entra il giovane Lovato. Negli spogliatoi Solskjaer si è fatto sentire e i Diavoli Rossi entrano in campo con cattiveria e voglia di rimontare. Ronaldo ha una grande chance, Musso c'è. Al 53′ Ilicic commette un errore e permette a Bruno Fernandes di servire meravigliosamente Rashford, che con una conclusione elegante insacca, 1-2. L'Atalanta sente il colpo, sbanda, in tre vengono ammoniti in pochi minuti. Ma la tempesta dura poco. Gasperini effettua tre cambi, Solskjaer pure e risponde mandando in campo Pogba e Cavani. Zapata e Malinovsky chiamano De Gea a due grandi interventi, sfiorato il 3-1 l'Atalanta viene agganciata da Maguire che con un tiro potente ma non stilisticamente perfetto fredda Musso, è 2-2. Il finale è bello e molto emozionante perché nessuno fa calcoli. Il gol del 3-2 arriva e lo realizzano i padroni di casa. Assist favoloso di Maguire, colpo di testa vincente di Cristiano Ronaldo che in Champions è sempre una sentenza.