This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

L'aeroporto di Fiumicino presenta VoloCity, il taxi volante che salterà il traffico

Un drone come ormai siamo abituati a vederne in volo ma di dimensioni ben più grandi e soprattutto con posti a sedere per trasportare due passeggeri. È il Volocopter, un velivolo da 18 rotori, completamente elettrico, progettato e sviluppato dall'azienda tedesca Volocity, tra i cui investitori figura Atlantia e presentato all'aeroporto di Fiumicino."L'obiettivo è allestire un servizio di aerotaxi che consentirà di raggiungere il centro di Roma dall'aeroporto in 15-20 minuti. Puntiamo a renderlo operativo nel 2024 in modo tale da essere pronti per il Giubileo", ha spiegato l'amministratore delegato di Adr Marco Troncone."Questo velivolo è 100 volte più sicuro rispetto a un elicottero. Al momento ha un'autonomia di 35km di volo, ma puntiamo a estenderla con gli sviluppi sulle batterie - ha aggiunto Christian Bauer, il direttore commerciale di Volocity -. Una volta a regime, il costo del volo tra l'aeroporto e il centro della città sarà paragonabile a una corsa in taxi, quindi tra i 60 e i 100 euro".

“Siamo tra i primi a sviluppare questa forma  di mobilità che ha tre caratteristiche principali: è sicura,  sostenibile sotto vari punti di vista perché ha emissioni zero ed è silenziosa, inoltre è veloce” ha aggiunto Carlo Bertazzo, AD di Atlantia, la holding di investimento azionista sia di ADR che di Volocopter

 Video di Francesco Giovannetti