L'incidente è avvenuto oggi a Milano. Ferito un 33enne portato in ospedale. L'Audi si è dileguata ma verrà rintracciata tramite le immagini delle telecamere

MILANO. Un'Audi non ha rispettato la precedenza, la polizia locale l'ha inseguita ma in una manovra per raggiungerla ha centrato una Ferrari per poi ribaltarsi e finire per urtare un motociclista che stava sopraggiungendo. Un incidente a catena si è verificato oggi a Milano e la notizia sta facendo rapidamente il giro del web.

Protagoniste della vicenda una Ferrari nera, un'auto dei vigili, un giovane in scooter e un'Audi. La colpa di quanto accaduto sarebbe da ricondurre prima di tutto a chi era alla guida di quest'ultimo mezzo che ha saltato una precedenza violando il codice della strada. A quel punto una pattuglia della polizia locale, che si trovava in zona, ha notato l'infrazione e si è messa all'inseguimento del mezzo con sirena e lampeggianti accesi. 

All'incrocio tra corso Buenos Aires e i Bastioni, però, il mezzo delle forze dell'ordine si è scontrato con la Ferrari, che proveniva da viale Piave. Il muso molto basso e la scocca molto resistente della fuoriserie hanno fatto da ''rampa'' e l'auto della locale si è ribaltata finendo per colpire un ragazzo che stava percorrendo viale Città di Fiume con lo scooter.

Mentre l'Audi si dileguava (ma probabilmente con le telecamere sarà possibile risalire alla targa) sul posto sono stati chiamati i soccorsi. I sanitari sono intervenuti per il 33enne che era alla guida della moto che è stato portato all'Ospedale anche se le sue condizioni non sarebbero preoccupanti

Contenuto sponsorizzato