This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

L’invito dell’Ocse all’Italia: “Riformare il cuneo fiscale”

Il Rapporto economico sull’Italia dell’Ocse: “L’Italia dovrebbe investire nelle infrastrutture verdi e riformare la giustizia”.

ROMA – L’Ocse ha illustrato il Rapporto economico 2021 sull’Italia. “Il Paese dovrebbe dare un sostegno finanziario mirato finché la ripresa non è in corso – hanno detto in audizione alla commissione Bilancio del Senato citata da Il Sole 24 Ore il rimbalzo a breve termine è un punto importante, ma l’Italia non può tornare ai livelli prima della pandemia perché erano troppo bassi“.

L’Ocse sul cuneo fiscale

Nell’audizione è stato precisato come “l’Italia ha il quinto cuneo fiscale nell’Ocse e serve assolutamente una riforma anche per incoraggiare il lavoro […]. Si tratta di un piano che potrà rinforzare la crescita, potrà ridurre la complessità aumentando l’ottemperanza e migliorando l’equità senza portare ad una crescita della fiscalità“.

Sempre in questo intervento l’Ocse ha sottolineato “come l’Italia spende molto in pensioni e servizi rispetto agli altri Paesi. Per la ripresa è stata fondamentale la gestione della pandemia da parte del Governo sia per le misure messe in campo per sostenere le famiglie e le aziende ma anche la campagna di vaccinazione […]. I numeri sono in continuo aumento e questo consente di allentare le misure per contrastare il Covid e aumentare la fiducia“.

Il punto sul Pnrr

L’Ocse ha fatto il punto anche sul Pnrr. Il consiglio dell’organizzazione è quello di “riuscire a realizzare l’agenza impegnativa dal punto di vista impegnativo per completare il percorso e di crescita“. Un passaggio che resta fondamentale per ritornare almeno ai livelli pre-Covid.

Il Pil italiano per l’Ocse

L’Ocse in questo rapporto ha previsto una crescita del 6% nel 2021 e del 4,4% nel 2022, con il Pil che dovrebbe tornare ai livelli prima della pandemia entro la metà del prossimo anno. L’obiettivo resta comunque quello di continuare la ripresa e cercare di raggiungere gli obiettivi prefissati.