Italy

L’Italia fa impazzire Ozil: “Sarà difficile da battere, addio catenaccio!”

Mesut Özil dopo Bastian Schweinsteiger. Le parole sono differenti ma il concetto di fondo è lo stesso: la Nazionale di Roberto Mancini fa proseliti, riscuote consensi tra gli addetti ai lavori anche all'estero, calciatori ed ex (che appartengono a un passato nemmeno tanto lontano) restano a bocca aperta dinanzi alle prestazioni degli Azzurri e, in particolare, al modo in cui il ct abbia cambiato pelle alla squadra.

La vecchia idea di una squadra che pensa "primo, non prenderle" è stata soppiantata dall'idea che ci si può difendere anche con il gioco e un'organizzazione tattica votata alla costruzione, alla manovra che si sviluppa con abilità di palleggio, applicazione metodica, dinamismo e furore, talento e qualità, capacità di leggere i differenti momenti del match. È successo contro la Turchia e fu l'ex giocatore del Bayern Monaco (campione del mondo in Brasile) a tessere le lodi dell'Italia che, pur avendo messo il risultato al sicuro, "ha continuato a giocare e non s'è limitata a difendere". Impressionato, parlò addirittura di "nuova mentalità".

Questa squadra italiana ha talento ed esprime un gioco di qualità – ha scritto Özil in un messaggio su Twitter – e sarà difficile da battere durante il torneo… È una squadra così ben sistemata in campo, che non fa più catenaccio!

Il copione s'è ripetuto anche contro la Svizzera, sconfitta per 3-0 (stesso esito dell'esordio) nonostante fosse di una caratura tecnica superiore. In campo non s'è notata o, almeno, s'è vista davvero poco. Merito di una Nazionale che ha saputo tenere nervi saldi e cuore caldo, gestendo alla perfezione l'inerzia dell'incontro con Jorginho e affondando i colpi con Berardi e Locatelli.

All'orizzonte c'è il Galles (secondo nel Gruppo A a quota 4 punti), Mancini ha chiesto alla squadra di non accontentarsi e non fare calcoli pur avendo già la qualificazione agli ottavi di finale in tasca, pur bastandole un pareggio per chiudere come prima del proprio Girone. Il segreto è tutto qui: affrontare le sfide con la stessa cattiveria agonistica. Sempre.

Football news:

Busquets, alba e Braithwaite sono arrivati nella posizione di Barca, Messi e Aguero - non ancora
Kuman ha respinto L'idea del Barça di acquistare Renata Sansches e Christian Romero
Barcellona non ha preso Morib per le tasse in Germania. Le parti non possono negoziare il Contratto
Bayern e Dortmund erano Interessati alla possibilità del trasferimento di Chiesa. Juve negato
La fantastica storia di un surfista australiano: ha conquistato il bronzo dopo una grave lesione al cranio (non poteva nemmeno camminare)
Aguero ha subito un trattamento con cellule staminali per riparare la cartilagine del ginocchio
Mills su Varan al Manchester United: non sono sicuro che sarà come Van Dijk about Diash. Nella Liga 6 partite difficili, senza contare la Champions League