Resta stabile l'Rt nazionale. Questa settimana la Cabina di regia dell'Istituto superiore di sanità e del ministero alla Salute lo ha calcolato a 0,69, contro lo 0,68 della scorsa settimana. Il dato che in questo momento è però più importante, e che segna una continua discesa, è quello dell'incidenza, visto che dimostra come il numero dei casi sia in costante discesa. E' arrivato ormai a 17 casi per 100mila abitanti, cioè molto distante dalla soglia di sicurezza di 50.

Visti i numeri, da lunedì prossimo passeranno in zona bianca anche Sicilia, Basilicata, Calabria, Campania, Toscana, Provincia di Bolzano. Sarà così in quello scenario tutto il Paese a parte la Valle d'Aosta. Proprio lunedì sarà il giorno nel quale verrà abolito per tutti il coprifuoco, anche quindi per chi resta in zona gialla.