Italy

La casa di riposo Penasa festeggia i 100 anni

Domenica 16 agosto il personale e gli ospiti della casa di riposo “A.Penasa” e l’amministrazione di Valli del Pasubio festeggeranno i 100 anni del ricovero per anziani con un semplice momento conviviale. 100 candeline dunque, come alcuni degli anziani ospitati, anche per la struttura aperta nel 1920.

La casa di riposo dal 1996 è un’istituzione comunale, e ha pertanto autonomia gestionale anche se priva di personalità giuridica. “L’attuale capacità ricettiva è di 67 posti letto – spiega il direttore Barbara Cavion – ospitiamo sia ospiti autosufficienti, sia parzialmente autonomi, che non autosufficienti”. Un totale di 21 persone lavora nella struttura, tra operatori socio sanitari, manutentori, infermieri professionisti, medici, collaboratori diversi. Una casa di riposo moderna ed aggiornata, che offre tutti i servizi richiesti da una popolazione che, in Italia, invecchia sempre di più: servizio di medicina, fisioterapia, cura della persona, assistenza sociale, educazione-animazione, lavanderia e guardaroba, ristorazione, logopedia, podologia.

“Il Penasa è un fiore all’occhiello dei servizi a Valli del Pasubio e nel territorio – commenta il sindaco Carlo Bettanin – la professionalità e umanità del personale è riconosciuta da tutti, con un servizio offerto di qualità altissima, e con questi 100 anni festeggiamo insieme un traguardo importante, nel segno della risposta ad un’esigenza che è sempre più pressante, quella della cura dei nostri anziani. Uno straordinario e fragile patrimonio che merita sempre più protezione ed attenzione. Penasa che, durante questi scorsi mesi, non ha visto nemmeno un caso di CoVid fra gli ospiti, a testimonianza dell’eccellente e attento servizio prestato dal personale”.

La casa di riposo è stata fondata nel 1920. A quel tempo la signora Annetta Penasa di Schio donò al Comune di Valli del Pasubio una costruzione in località San Rocco che fu adibita a ricovero per anziani. La gestione era affidata alle suore dell’Ordine delle Poverelle che oggi non sono più presenti nella struttura. Nel secondo dopoguerra il comune gestiva direttamente la Casa di Riposo affiancando alle religiose poche unità di personale laico. Negli anni ottanta, il Comune ha completamente ristrutturato ed ampliato il vecchio edificio per renderlo adeguato alle nuove esigenze. Nel 1996 con delibera Consiglio Comunale nr. 95 del 16.12.1996 è stata creata l’Istituzione “A. Penasa” per una gestione più autonoma dell’assistenza nel Comune. Con la ristrutturazione del 2014 la struttura è stata ampliata ed e la capienza adeguata a 67 ospiti.

Football news:

Atlético è in trattative con L'Arsenal per affittare Torreira con opzione di riscatto
Kulusevski ha segnato il sesto tocco e il primo colpo per la Juve-è decisivo quando la vittoria di debutto allenatore Pirlo
Il Real Madrid è il primo nella Liga a mettere in campo 4 giocatori nati nel 2000
Messi ha detto addio a Vidal: ti ha sempre considerato un fenomeno. Le nostre strade si incroceranno di nuovo
Zidane su 0:0 con Sociedad: il Real Madrid ha perso due punti. Nel complesso abbiamo giocato bene
Il Real Madrid ha perso punti nella prima partita della Liga in 5 delle ultime 8 stagioni come campione
Andrea Pirlo: non voglio solo copiare le idee di qualcuno, ho le mie