Italy

La comunità del pallone ha saluto Giuliano Lucato, ex presidente della Virtus Cornedo

In una fase in cui il calcio dilettantistico lotta per la propria sopravvivenza sul piano sportivo, un lutto ha colpito nei giorni scorsi gli appassionati del pallone del Vicentino, oltre che una famiglia di Cornedo. E’ già stato salutato martedì con il rito di solenne commiato, infatti, Giuliano Lucato, volto conosciuto in particolare nella vallato dell’Agno ed ex presidente della Virtus Cornedo.

La sua morte, per cause naturali, è giunta improvvisa lo scorso fine settimana in seguito a un malore improvviso che non gli ha lasciato scampo. Aveva 65 anni di età, ed era conosciuto anche nel settore della concia per la sua professione. La comunità cornedense e i colori gialloblu della società sportiva locale lo hanno ricordato con affetto.

Lucato in passato aveva accettato di assumere il ruolo di presidente dell’associazione che porta avanti la tradizione calcistica della Virtus Cornedo, fino al 2015, per poi tornare negli ultimi anni a collaborare come dirigente dopo una parentesi nella vicina Montecchio Maggiore, con il ruolo di direttore sportivo. A piangerlo tanti amici e persone che come lui hanno tenuto la passione per il calcio nel cuore e nel dna, ma prima di tutto la moglie Laura che ne ha annunciato la dipartita, insieme ai fratelli del compianto Giuliano, scegliendo parole dal significato profondo. “Non sei un ricordo ma una presenza nel cuore di tutti noi”.

“Era un grande amico oltre a essere stato un gran presidente per me e per tutti i ragazzi che son passati di qua – il commento di Davide Santagiuliana, ex calciatore e direttore sportivo proprio alla Virtus -“. Anche Davide De Forni, allenatore vicentino, lo ha ricordato con affetto. “Quante battaglie sui campi a Cornedo da giocatore con te presidente, quante condivisioni e consigli in spogliatoio prima e dopo le partite a Montecchio da mister con te direttore e quante risate ad ogni cena, con la tua allegria e risata coinvolgente. Mi mancherai, mi mancherai tanto”. 

Un’immagine di una presentazione ufficiale della squadra (dal sito Calciovicentino.it) con Lucato secondo da destra

Articolo precedente

Football news:

Addio, Papa ' Buba Diop. Grazie a te ho vissuto indimenticabile il più vivido torneo d'infanzia
Nunu su 2:1 con L'Arsenal: abbiamo giocato incredibile, molto orgoglioso. Jimenez è tornato in sé
L'Arsenal ha segnato 13 punti in 10 partite di partenza-il peggior risultato in 39 anni
West Bromwich può acquistare gli investitori dagli Stati Uniti. Proprietario del club cinese vuole 150 milioni di sterline
Lampard sulle parole di Mourinho sui pony: hai Kane, son, Bale e Allie. Siamo tutti in lotta per la vittoria in APL
Mourinho sulla vittoria in APL: il tottenham non è in gara, perché non siamo un cavallo, ma un pony
Laurent Blanc: tornerò a calcio, ma alla scuola materna. Ora gli allenatori chiedono di aumentare il costo dei giocatori, non mi piace