This article was added by the user Anna. TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

La Galleria Quattro Giornate riaperta alla circolazione

Dopo il sopralluogo di questa mattina del nuovo sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, dell’assessore alla Mobilità Edoardo Cosenza e dei tecnici comunali, è stato dato il via libera: oggi, 23 ottobre, ha riaperto alla circolazione la Galleria Quattro Giornate, chiusa per infiltrazioni lo scorso 20 ottobre.

Riapre la Galleria Quattro Giornate: oggi, 23 ottobre, dopo tre giorni di chiusura, è stato dato il via libera e alle 9.34 è stata riaperta alla circolazione automobilistica. Proprio nella mattinata odierna si è svolto l'ultimo sopralluogo del nuovo sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, dell'assessore alla Mobilità Edoardo Cosenza e dei tecnici comunali, dopo il quale è arrivato l'ok per la riapertura. La galleria che collega la zona di Mergellina, e in particolare Piedigrotta, al quartiere Fuorigrotta, era stata chiusa lo scorso 20 ottobre a causa di infiltrazioni. "È stato fatto un intervento immediato, e di questo ringrazio l'assessore Cosenza, i tecnici del Comune e le imprese che ci hanno lavorato – ha detto il sindaco Manfredi". Il primo cittadino prosegue: "Risposta immediata ai bisogni dei cittadini. Nel frattempo, i nostri uffici e la Procura continueranno a lavorare per individuare le cause delle infiltrazioni. Nei prossimi giorni riapriremo anche la pista ciclabile" ha concluso il primo cittadino partenopeo.

Il neo sindaco Manfredi ha parlato anche della chiusura della Galleria Vittoria, definita ironicamente un "regalo" lasciato dalla precedente amministrazione. "I lavori stanno andando avanti. La prossima settimana farò un sopralluogo, ma credo che, nei tempi previsti, verrà risolto anche questo problema". Scongiurato, dunque, il rischio che anche la Galleria Quattro Giornate rimanesse chiusa a lungo come la Vittoria, causando praticamente il blocco del traffico automobilistico nella zona di Fuorigrotta, del Lungomare e del corso Vittorio Emanuele, come è avvenuto in questi tre giorni.