Italy

La Lega di Serie A fa causa a Sky sui diritti tv non pagati

La Lega di Serie A nella giornata di mercoledì depositerà un decreto ingiuntivo nei confronti di Sky presso il Tribunale di Milano. La notizia l'ha riportata l'ANSA. Ambienti vicini alla Lega definiscono obbligato questo atto a causa del mancato pagamento dell'ultima rata della stagione prevista dal contratto di Sky, che ha chiesto uno sconto in caso di prosecuzione del campionato. Invece è in corso un dialogo con gli altri licenziatari dei diritti televisivi di DAZN e di IMG, che hanno avanzato delle proposte alla Lega, che le valuterà a breve.

Lega Serie A, causa a Sky per i diritti non pagati

Mentre DAZN e IMG, titolare dei diritti internazionali, sembrano pronte a versare in due tranche il compenso dovuto alla Lega di Serie A, Sky invece non ha versato la sesta e ultima rata dei diritti per la stagione in corso ed ha chiesto degli sconti sul prossimo campionato,  I club di Serie A hanno deciso così di portare in tribunale Sky, ed è pronto un decreto ingiuntivo. Un elemento ulteriore questo che si inserisce in un quadro complicato e che potrebbe anche prevedere un decreto del governo che autorizzi la trasmissione in chiaro delle partite per evitare assembramenti, questa è una volontà forte del Ministro dello Sport Spadafora.

Il calendario verrà stabilito venerdì

La Lega di Serie A ha tenuto un consiglio straordinario nella giornata di martedì il tema principale doveva essere rappresentato dal calendario del campionato e della Coppa Italia, ma è stato tutto rimandato a venerdì prossimo, insomma si stabilirà il calendario il giorno seguente l'incontro decisivo tra il Ministro dello Sport Spadafora e i presidenti Dal Pino e Gravina. Se giovedì ci sarà il via libera del campionato allora venerdì verrà deciso il calendario e votato anche il cosiddetto ‘Piano B', che prevede brevi playoff e playout.

Football news:

Gasperini su Atalanta: vogliamo entrare in Champions League e battere il record del club in punti in Serie A
Hames può lasciare il Real Madrid in APL per 25 milioni di euro. Un anno fa, atletico e Napoli hanno offerto per lui 45-50 milioni^.Il centrocampista del Real Madrid Hames Rodriguez, alla fine della stagione, è probabile che cambi il club
Gattuso su Napoli: dobbiamo capire la mentalità dei vincitori
Vanguard si è congratulato con Zenith con il titolo: è il momento di abbinare e prendere la Coppa Gagarin
Allenatore Orenburg pro 0:1 con Rubin: moralmente devastato, potrebbe pareggiare
Quique Setjen: Griezmann ha giocato una grande partita, ha ben compreso Messi, ha segnato un gol perfetto. Abbiamo cambiato qualcosa
Il Presidente del Barça sulla partita del Real Madrid: il VAR favorisce sempre una squadra. Mi sento a disagio