Italy

La panchina senza precedenti della Juventus contro il Verona è l’emblema dell’emergenza

Ormai non è più un mistero l'emergenza totale della Juventus. Pirlo in occasione del match contro il Verona ha potuto fare affidamento solo su 11 giocatori di movimento della prima squadra, alla luce della pioggia di infortunati, e della squalifica anche di Danilo. La fotografia perfetta della situazione è stata offerta dalla panchina dei bianconeri, composta in grandissima parte da giocatori dell'Under 23 e della Primavera.

Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Arthur e Dybala, Morata alle prese con il Citomegalovirus, e Danilo squalificato. La Juventus al Bentegodi si è presentata in formazione a dir poco rimaneggiata. Uomini contati per Andrea Pirlo che ha dovuto fare di necessità virtù, come annunciato in conferenza stampa, ritrovandosi solo con undici giocatori di movimento a disposizione. Ecco allora che gli unici rimasti fuori, sono stati McKennie e il diffidato Frabotta che si sono accomodati in panchina. Una panchina in cui il centrocampista e il terzino, insieme ai portieri Buffon e Pinsoglio sono gli unici rappresentanti della prima squadra.

Il resto dei giocatori convocati da Pirlo per Verona-Juventus e in panchina la Bentegodi sono nell'ordine Di Pardo, Dragusin, Fagioli, Peeters, Capellini, Marques, Rafia, Aké. Una serie di giovani talenti provenienti dall'Under 23 e dalla Primavera, alcuni dei quali hanno già avuto modo di giocare con la prima squadra di Pirlo come Rafia (eroe della vittoria contro il Genoa in Coppa Italia), o come Dragusin, Di Pardo e Fagioli. Una situazione che parla chiaro e conferma i gravi problemi di una Juventus che inizia un tour de force di 7 partite in 23 giorni, in condizioni di emergenza.

Football news:

Messi non segna il Real Madrid dal maggio 2018
Zinedine Zidane: il Real Madrid ha sconfitto il Barça meritatamente. Non puoi scrivere tutto sul giudice
Ronald Kuman: L'arbitro ha dovuto mettere un rigore Esplicito. Ma Barca ancora una volta dovrà rassegnarsi
Sergi Roberto sulla caduta di Braithwaite: sorpreso che l'arbitro abbia immediatamente detto che non c'era nulla. Non si rivolse a var
L'ex giudice Iturralde Gonzalez crede che ci sia stato un rigore al Braithwaite. Anduhar Oliver pensa di no
Casemiro ha ricevuto 2 gialli in un minuto e salterà la partita del Real madrid con il Getafe
Nacho su 2-1 con Barca: è stato come un finale, una vittoria molto importante. Ma il Real Madrid ha ancora molto da fare