Italy

Laura Chiatti furiosa difende il figlio: “Vergognati! Non c’è cura per te”

Da sempre attivissima e combattiva nel suo utilizzo dei social, Laura Chiatti è stata a suo modo una progenitrice del concetto di influencer moderno; il suo account Instagram, lanciato in tempi non sospetti, ha da poco raggiunto il milione di follower, e la vita privata dell’attrice è ormai argomento di conversazione per migliaia di affezionatissimi fan. Nonostante ciò, anche nel profilo gestito da Chiatti, dedicato alla famiglia messa su insieme al collega Marco Bocci, non mancano le intrusioni di hater e bulli vari. In particolare, l’attenzione dei commentatori più acidi sembrano concentrarsi sul figlio di lei.

“Per la tua stupidità la piccolezza del tuo cervello non c’è una cura”: Laura Chiatti scatenata contro gli hater del figlio, risponde per le rime ai commenti

Gli hater del piccolo Enea hanno fatto la loro ultima comparsa sul profilo di Laura Chiatti in occasione di una foto postata in quarantena. In questa, l’attrice e il ragazzino scherzavano sull’attesa per tornare ad uscire di casa; un contesto innocente che ha comunque scatenato i provocatori più polemici. In riferimento alla forma fisica del ragazzo, un commentatore ha chiesto sarcastico se avesse “mangiato troppo“. Un commento che ha spinto la proprietaria del profilo a confrontarsi direttamente con il bullo.

E’ un bambino e mangia quanto vuole“, la risposta di Laura Chiatti agli hater del figlio. “Avrà tempo per le diete. Invece per la tua stupidità la vedo dura. Per quella non c’è cura, povera e inutile persona”. Non si fa problemi l’attrice a rivolgersi direttamente ai commentatori, abbattendo definitivamente ogni barriera comunicativa. “La piccolezza del tuo cervello e la profonda idiozia ti rendono ancora più ridicolo“, prosegue. “Con tutto quello che sta succedendo ci mettiamo anche a fare bullismo contro un bambino così piccolo. Dovresti provare solo tanta vergogna“.

LEGGI ANCHE Avete mai visto la casa di Laura Chiatti e Marco Bocci? Un giardino super…