"I lavoratori delle società che operano in tutti i comuni della nostra provincia sono quotidianamente esposti al pericolo da contagio e già numerosi sono stati i casi di Covid nelle aziende del settore in provincia di Salerno".

Lo ha detto Antonio Capezzuto Segretario Generale della FP CGIL Salerno: "La condivisione degli spazi aziendali, a volte non sempre garanzia di distanziamento, e soprattutto la raccolta dei rifiuti presso tutte le utenze domestiche dove sono presenti cittadini covid positivi, impongono una presa di posizione urgente e non più prorogabile. I lavoratori dell'igiene ambientale sono essenziali per continuare a garantire un servizio che non solo consente la pulizia delle nostre strade cittadine ma che soprattutto garantisce la salubrità delle nostre utenze domestiche", ha aggiunto. 

L'appello

Considerata i numeri del contagio ancora alti, facciamo appello alla Regione Autorità affinché si possa programmare da subito l'inserimento degli operatori nelle categorie da vaccinare prioritariamente.

In Evidenza