Italy

Leclerc soddisfatto dopo le qualifiche del GP di Spagna: “4° posto che vale una pole”

Charles Leclerc ha centrato l'obiettivo massimo nelle qualifiche del GP di Spagna. Il monegasco della Ferrari è riuscito a chiudere la sessione al 4° posto e partirà dunque in seconda fila nella quarta gara del Mondiale di Formula 1 2021 in scena domenica sul circuito di Barcellona. Il 23enne ha battuto il compagno di squadra Carlos Sainz (6°) ed è stato preceduto soltanto dalle due Mercedes di Hamilton e Bottas e dalla Red Bull di Max Verstappen, vetture con le quali al momento la sua SF21 non può competere alla pari.

Da qui dunque trae origine l'entusiasmo giustificato al termine delle qualifiche del GP di Spagna:  "Senza dubbio questa quarta posizione è come una pole position – ha detto infatti Charles Leclerc ai microfoni di Sky Sport nel post-qualifica –. Non si poteva fare di meglio, il terzo posto era irraggiungibile. Sono molto contento di questo. Sono riuscito a migliorare nel secondo tentativo della Q3, ma il mio miglior giro è stato il primo con gomma usata. Quello è stato veramente bello, mentre nell’ultimo ho fatto un po’ di fatica nel terzo settore commettendo un errore in curva 10.

In Q1 e Q2 – ha poi aggiunto il pilota Ferrari – ho fatto tanta attenzione a fare dei giri puliti per avere set di gomme il più a posto possibile in ottima gara, mente in Q3 quando ho spinto trovandomi bene con la macchina e il ritmo. Stiamo ottimizzando il pacchetto che abbiamo, non abbiamo fatto delle rivoluzioni. Da inizio stagione la vettura è sempre la stessa, salvo piccoli dettagli innovativi. Il nostro lavoro – ha infine concluso il monegasco – è ottimizzare la macchina, speriamo in un buon risultato domani, di approfittare del nono posto di Norris e di essere il più regolari possibili, sia Carlos (Sainz, ndr) che io. È quello che abbiamo fatto oggi e di questo sono molto felice".

Football news:

Diogo Jota: il Portogallo non può disperare, c'è un'altra partita in vista. Siamo nel caso
La madre degli idioti e ' sempre incinta. L'allenatore ungherese rossi sulle critiche
Klinsmann Pro Spagna: molti giocatori tecnici, ma non sono terrificanti. L'avversario non vede né Puyol né Ramos, e si rende conto che la possibilità di vincere è
Roma e Dzeko possono rescindere il Contratto. L'attaccante è Interessante per la Juventus e Milano
Depay su barca: il sogno di giocare per il più grande club del mondo con i migliori fan
Barcellona ha contattato l'agente Gozens. Atalanta vuole un minimo di 35 milioni di euro per il difensore
Man City può battere il record di trasferimento della Premier League acquistando Greylish da Aston Villa