Italy

Lilly: "Anticorpi neutralizzanti hanno importante effetto sul Coronavirus"

Leggi anche

Il Covid non si batterà solo con il vaccino

Salute & Benessere

La fine della pandemia non coincide con l’arrivo dei vaccini. Perché non è sufficiente per mettere fine allincubo Covid?

Moderna

Salute & Benessere

Moderna sta studiando delle modifiche al vaccino anti-Covid, per aggiungere una terza dose contro le nuove varianti.

vaccino Astrazeneca efficace over 65

Salute & Benessere

Il vaccino di Astrazeneca è efficace anche per le persone over 65: la conferma dell’azienda.

vaccino-moderna-efficace-varianti

Salute & Benessere

L’azienda statunitense afferma l’efficacia del proprio siero sulle due varianti del Coronavirus.

"I risultati sugli anticorpi monoclonali contro il Covid sono entusiasmanti", ha detto il direttore scientifico Daniel Skovronsky.

covid anticorpi monoclonali

L’azienda farmaceutica Lilly, a seguito di una ricerca, ha annunciato che il suo trattamento a base di anticorpi monoclonali bamlanivimab (LY-CoV555) ed etesevimab (LY-CoV016) riduce del 70% il rischio di ricoveri e decessi in caso di infezione da Coronavirus.

L’azienda ha reso noti i risultati della sperimentazione di Fase 3 della cura. Essi sembrerebbero essere decisamente positivi.

Lo studio sugli anticorpi monoclonali

Gli anticorpi monoclonali erano già stati testati nella Fase 2, ma in quella successiva la somministrazione è stata ampliata. Mille persone infatti si sono sottoposte alla fase di sperimentazione della cura, che era già stata utilizzata su Donald Trump. I risultati rivelano che su 1.035 pazienti ci sono stati 11 tra ricoveri e decessi (pari al 2,1%) nei pazienti che assumevano la terapia e 36 (7,0%) in quelli che assumevano placebo.

La riduzione del rischio sarebbe dunque pari al 70%. Per quanto riguarda i soli decessi, invece, essi sono stati 10, tutti nel gruppo placebo.

Skovronsky: “Risultati entusiasmanti”

Daniel Skovronsky, direttore scientifico di Lilly, ha accolto con ottimismo tali dati: “Questi risultati entusiasmanti, che replicano i dati positivi di Fase 2, aggiungono – spiega – un’importante evidenza clinica sul ruolo che gli anticorpi neutralizzanti possono svolgere nella lotta alla pandemia. Mentre la natura preliminare dei risultati di Fase 2 poteva determinare un’accettazione limitata del trattamento, questi dati di Fase 3 rafforzano ulteriormente le prove disponibili.

La diminuzione del 70% del rischio di ospedalizzazioni o morte osservata in questo studio di Fase 3 di bamlanivimab ed etesevimab insieme è coerente con la riduzione del rischio di ospedalizzazione o accessi in pronto soccorso osservata con bamlanivimab da solo nello studio di Fase 2“.

Football news:

Mascherano sul futuro di Messi: non avrebbe mai osato dare consigli a Leo. Come amico, sosterrò qualsiasi sua decisione
Claudio Marchisio: Ronaldo è sempre temuto. L'ex centrocampista della Juventus Claudio Marchisio ha scherzato sul gioco dell'attaccante del club Cristiano Ronaldo di Torino nella partita del 23 ° turno di Serie A contro il Crotone (3:0)
Jack sugli insulti sui social media: uccide il calcio. Vorrei incontrare coloro che scrivono tutto questo e chiedere: perché?
Ajax vuole estendere il contratto con Onan, nonostante la squalifica
L'ex attaccante Dell'Arsenal Sanogo è passato a Huddersfield
Pep Guardiola: Non so cosa sia il fantasy football. Non ne ho sentito parlare fino a lunedì
Tony Kroos: Certo, siamo stressati da così tanti infortuni nella vita reale. Non so cosa sta succedendo