This article was added by the user . TheWorldNews is not responsible for the content of the platform.

Lino Banfi racconta dell'incontro con Papa Francesco e della malattia della moglie

Nello studio televisivo di Domenica In, con padrona di casa una sorridente Mara Venier, Lino Banfi si è aperto sul tema delicato della malattia di sua moglie Lucia

Marito e moglie dal 1962, la coppia sta affrontando insieme l'Alzheimer che ha colpito Lucia Zagaria. E mentre l'attore pugliese, 85 anni, ammette di star vivendo anni difficili in famiglia, non riuscendosi a godere la vecchiaia come avrebbe sperato, racconta di sfoderare l'arma dell'ironia per strappare una risata alla sua inseparabile Lucia. A volte mi chiede: ​«E se un giorno non ti dovessi più riconoscere?». E io le rispondo: «Vorrà dire che ci presenteremo di nuovo». Non mancano i momenti cupi, come quando Lucia ammette di temere che il marito muoia prima di lei. Ma Lino Banfi è una roccia e sa sempre trovare le parole più dolci per sostenere sua moglie.

Sempre nel corso della puntata domenicale, il comico e attore, ribattezzato Il nonno d'Italia dopo aver vestito per molti anni il ruolo di nonno Libero per la fiction Rai Un medico in famiglia, ha ricordato l'incontro con Papa Francesco. Un ricordo indelebile per l'artista, molto credente: «Eravamo soli noi due, più un mio amico prete che mi aveva accompagnato, ma che si tenne in disparte. Il Papa mi mise una mano sulla spalla dicendomi che mi riconosceva e che sapeva che ero una persona importante. Al che», racconta ridendo Lino Banfi,« gli dissi che dovevamo ricominciare da capo, perché così mi sentivo in imbarazzo e incapace di parlare». Un momento di vita importantissimo per Lino Banfi, il quale a seguito dell'udienza decise di scrivere una lettera di ringraziamento a Papa Francesco. La sua risposta, inaspettata e graditissima, è oggi un cimelio prezioso, tanto che Lino Banfi ha deciso di incorniciare la lettera di Bergoglio nel suo studio. Tra le molte parole di lode e stima, Papa Francesco ha scritto all'attore: «Grazie per essere un testimone della gioia. Continua a fare sorridere tutti, perché il sorriso è una carezza fatta col cuore».

​Altre storie di Vanity Fair che ti possono interessare

Lino Banfi, il «porca puttena» virale e il sogno dell’11 luglio

Lucia, moglie di Lino Banfi, e una bellissima storia d'amore (oltre la malattia)