Italy

Lo scontro con Neymar spinge Mbappé verso il Real Madrid: cosa può accadere a gennaio

Tra il PSG e Kylian Mbappé la situazione appare sempre più compromessa. Lo scontro con Neymar e le critiche dei tifosi rafforzano sempre di più la sua volontà di accordarsi con il Real Madrid già a gennaio: l’attaccante francese sta rifiutando tutti le proposte di prolungamento del contratto del club parigino, l’ultima delle quali lo avrebbe portato a incassare 45 milioni di euro netti a stagione.

È una di quelle situazioni che possono incendiare uno spogliatoio in maniera incontrollabile. Dopo essere stato sostituito da Pochettino nella partita contro il Montpellier, Kylian Mbappé si è seduto in panchina e a Gueye ha detto: "Quel clochard non me la passa mai". A chi si rivolgeva? A Neymar. Apriti cielo. Le telecamere hanno ripreso e si è acceso un vero e proprio polverone all'interno del Paris Saint-Germain, con una situazione di difficile gestione perché si tratta di due dei calciatori più rappresentativi del club e con tutta la vicenda di mercato che ha riguardato l'attaccante francese negli ultimi giorni di agosto. Come prima cosa va definito l'uso del termine ‘clochard' fatto dal classe 1998, che è stato tradotto letteralmente come senzatetto o vagabondo ma che viene utilizzato anche nel gergo colloquiale in modo dispregiativo come sinonimo di "clown" o "pagliaccio", e poi ci sarebbe da mettere in fila un po' di eventi da qualche settimana ad oggi.

Quello di sabato sera è solo l'ultimo episodio di una serie che mostra quanto sia difficile far convivere all'interno dello stesso gruppo tre personalità come quelle di Messi, Neymar e Mbappé: tutti e tre vogliono il loro spazio, ma sono obbligati a condividerlo e questo inevitabilmente scontenta qualcuno. Una situazione che mette in grande difficoltà Mauricio Pochettino e il suo staffma vede un vincitore sornione sullo sfondo: si tratta del Real Madrid, che con il passare del tempo vede avvicinarsi l'obiettivo di mercato sognato lo scorso agosto.

Il PSG rifiutò la super offerta della Casa Blanca per l'attaccante francese, che a sua volta sta rispedendo al mittente tutte le proposte di rinnovo che il club parigino gli sta facendo per evitare che all'inizio del 2022 possa firmare in quanto prossimo allo svincolo.

Nemmeno l'atteggiamento dei tifosi sugli spalti del Parc des Princes partita dopo partita aiuta nella strategia del PSG di convincere Mbappé a restare: seppur in maniera sempre più isolata, si continuano a sentire fischi nei confronti del francese e molti non gli perdonano il fatto che non ha voluto rinnovare il suo contratto perché sarebbe già con un piede e mezzo a Madrid.

Nonostante tutto, le prestazione di Mbappé sono superiori a quella dei suoi due compagni d'attacco, Messi e Neymar: il numero 7 ha segnato 4 gol e ha firmato 4 assist e questa sera ci sarà la prima grande prova in Champions per i "tre tenori" contro il Manchester City. Qatar contro Emirati.

Secondo quanto ha riportato Gol TV, domenica sera Florentino Perez avrebbe rivelato ad alcuni tifosi che Mbappé arriverà a Madrid la prossima stagione e lo farà come un parametro zero dopo che la scorsa estate il PSG ha rifiutato una doppia offerta da 160 e 180 milioni di euro, nel tentativo della proprietà del Qatar di tenere il tridente stellare almeno fino ai Mondiali del 2022. I piani di Mbappé sono diversi e cambieranno anche quelli della squadra francese, nonostante le continue offerte di rinnovo (l'ultima di 45 milioni di euro netti a stagione). Sembra proprio che Mbappé non ne faccia una questione di soldi e il Real Madrid attende la sua firma il prossimo inverno, in attesa di una presentazione in grande stile nell'estate 2022.

Football news:

L'agente richiede uno stipendio di 400.000 Sterline a settimana per Salah. I negoziati con il Liverpool per un nuovo contratto sono in stallo
Cristiano Ronaldo: sono al Manchester United per vincere, prendere trofei. Non sono venuto a riposare
Stare nello spogliatoio e ' come venire a un funerale ogni giorno. Ricordiamo il crollo di Kuman a Valencia
La Federcalcio francese è stata obbligata a pagare 10 mila euro in un caso di molestie sessuali nei confronti di un ex dipendente
L'ala di Porto Luis Diaz è Interessante per Chelsea, Bayern, Real Madrid, Newcastle. Il centrocampista del porto Luis Diaz Marulanda ha attirato l'attenzione dei migliori club europei
Cristiano Ronaldo: il mio ruolo nella squadra è segnare gol e aiutare con l'esperienza. Mi piace rendere felici le persone
Arteta Pro 3:1 con Aston Villa: soddisfatto di come L'Arsenal ha dominato. È così che dobbiamo giocare