Italy

Locana, travolto e ucciso da un’onda anomala nel torrente della diga: aperta un’inchiesta

La procura di Ivrea sta indagando sulla morte di Ugo Peroglio, il 55enne di Rivarolo, che ieri pomeriggio, domenica 24 maggio, ha perso la vita durante una discesa di canyoning nelle acque del rio Piantonetto, sopra Locana.

Due aspetti, in particolare, sono al vaglio degli inquirenti. Trattandosi di una disciplina particolare in un torrente alimentato da una diga, ai canyonisti che si lanciano tra le rocce corre l'obbligo di segnalare la loro presenza all'azienda che gestisce il rilascio d'acqua.

L’altro aspetto e sul quale ora la procura intende andare a fondo è molto importante. L'azienda è tenuta a comunicare tempestivamente giorni e orari in cui viene rilasciata l'acqua nel torrente. Il sostituto procuratore Chiara Molinari sta cercando di capire se le comunicazioni sono avvenute correttamente e nei tempi previsti. Una mancanza di comunicazione, infatti, potrebbe aver avuto un ruolo determinante nell'incidente. Perché ieri pomeriggio, quando Peroglio e il compagno di discesa si sono lanciati lungo il Piantonetto, sono stati all'improvviso travolti da un'ondata anomala. Il rivarolese è stato trascinato verso valle ed è morto, secondo il primo esame del medico legale dell'Asl To4, a seguito dei traumi riportati. Il corpo è stato recuperato dopo alcune ore dal soccorso alpino. Il compagno, invece, è riuscito a mettersi in salvo e a dare l'allarme. 

I perché dei nostri lettori

Perché ritengo il giornale valido con articoli interessanti, redatti da validi giornalisti ed opinionisti. Non ultimo, nonostante sia lontano, sono rimasto attaccato alla mia città, Torino. La possibilità di leggere il giornale online, puntualmente, è per me un vantaggio.

Roberto

I perché dei nostri lettori

La Stampa è autorevole, lineare, ed essenziale. Senza fronzoli. E’ locale e globale. Copre spesso temi e aree geografiche lontane dalle luci della ribalta.

Matteo, Mantova

I perché dei nostri lettori

Sento il bisogno di avere notizie affidabili e controllate sia a livello nazionale che locali. I commenti degli editorialisti sono preziosi, aiutano a leggere tra le righe i fatti.

Angelo, (TO)

I perché dei nostri lettori

Nel 1956 avevo 5 anni e guardavo le foto (le figure) della Stampa che mio padre acquistava ogni giorno. Ho mantenuto l’abitudine paterna, ed in questo periodo, mi è arrivato, da mia figlia, un abbonamento digitale: la ringraziai dicendole che quel cibo per la mia mente, valeva molto di più di una torta di compleanno.

Ezio, Pocapaglia (CN)

I perché dei nostri lettori

Perchè è comodissimo: a disposizione ovunque si sia, disponibile già di notte e a minor costo; ora anche email d'aggiornamento lungo la giornata: cosa si può chiedere di più?

Vittoria, (TO)

Football news:

Una vacanza intensa Holand: prima con suo padre ha segato gli alberi, poi ha litigato con la guardia in un night club
Tebas sulla partecipazione di Man City alle competizioni europee: il CAS non soddisfa gli standard di arbitrato
Bartomeu about VAR nella Liga: una serie di decisioni sono state prese a favore di uno dei nostri rivali
Man City ha vinto la UEFA: il divieto di coppa europea è stato annullato, la penalità è stata ridotta
Jorge Valdano: se il Real Madrid batte Granada, prende la Liga
Josep Bartomeu: messi rimarrà a barca anche dopo la fine della carriera
UEFA: per molte presunte violazioni, Man City è scaduta una prescrizione di 5 anni