Italy

Lombardia zona arancione, Galli: "Ormai scelte politiche"  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.

Lombardia zona arancione, Galli: Ormai scelte politiche

Massimo Galli è cauto sulla Lombardia 'zona arancione'. "Non ho voglia di parlare di scale cromatiche, sono scelte di tipo politico a questo punto", dice a Otto e Mezzo, su La7, il primario infettivologo dell'ospedale Sacco di Milano e docente all'Università Statale del capoluogo lombardo. "Quelli che dovevano parlare come esperti hanno parlato a suo tempo, non mi risulta che siano stati interpellati. La mia opinione è chiara, io ritengo che se non si manterranno tutta una serie di precauzioni andremo di nuovo a sbattere", sottolinea.


"La seconda ondata è già costata 15mila morti, sono stanco di consolare parenti", aggiunge. In ospedale, racconta, "ho incontrato un serie di colleghi e il parere è unanime: siamo felici che il pronto soccorso non sia più come prima, ma non è quello di prima da pochi giorni".

E ancora: "A fronte di una discesa importante" dei ricoveri, "si consiglierebbe di fare tutto il possibile per mantenere questo trend. Ci saranno dei problemi se non saremo capaci di mantenerlo".

Football news:

Eriksen ha segnato per L'Inter per la prima volta in quasi sei mesi-Milano in coppa al 97 ° minuto con un calcio di punizione
L'APL ha cambiato l'approccio alla definizione di fuorigioco dopo il gol di Man City di Aston Villa. Ora in questa situazione sarà fissato fuori gioco
Zlatan e Lukaku hanno avuto un conflitto nella partita di Coppa Italia
Zlatan ha segnato L'Inter 8 gol nella composizione di Milano. Più di ogni altra squadra
Allie non si allena con Tottenham a causa delle trattative con il PSG. Il centrocampista del Tottenham Delaally è vicino a passare al PSG
Batshuayi ha segnato in APL per la prima volta da ottobre 2019
Valdano sulla partenza di Edegor in affitto All'Arsenal: il giocatore del Real Madrid non deve rinunciare così rapidamente. Non ha avuto la pazienza