Italy

Lorenzo Sonego batte Djokovic all’ATP di Vienna: impresa contro il numero uno al mondo

Lorenzo Sonego ha compiuto un'impresa straordinaria nel torneo di Vienna. Il tennista piemontese nei quarti di finale ha sconfitto in due set il numero uno del mondo Nole Djokovic. Sonego, che è stato ripescato dopo aver perso nell'ultimo delle qualificazioni, ha tramortito il serbo, sconfitto con il punteggio di 6-2 6-1. Un successo strepitoso e storico sia per Sonego, che entra nei primi quaranta del mondo che per il tennis italiano, non capita spesso di vincere contro il numero uno del mondo.

Sonego strapazza Djokovic

Sonego batte Djojovic in due set a Vienna e si qualifica per le semifinali del 500 austriaco. In pochi ci avrebbero creduto poche ore fa. Ma il tennista piemontese ha giocato un match perfetto e ha sfruttato una giornata di no di Djokovic, probabilmente scarico dopo aver ottenuto la matematica certezza di chiudere al numero 1 del mondo la stagione per la sesta volta in carriera. Il 6-2 6-1 finale è un punteggio nettissimo, incredibile per Sonego che domani nelle semifinali se la vedrà o con il britannico Evans o con Grigor Dimitrov.

Da lucky loser alle semifinali, che settimana per Sonego

Era arrivato a Vienna con un duplice obiettivo il giovane tennista italiano: entrare nel torneo superando le qualificazioni e vincere le partite necessarie che gli servivano per entrare nei primi 40 del mondo. Domenica scorsa ha passato il primo turno di ‘quali', ma lunedì nel turno decisivo ha perso. Sonego ha sfruttato una serie di forfait, incluso quello di Schwartzman, ed è entrato nel tabellone principale da ‘lucky loser'.

Football news:

Habib ha reagito alla morte di Maradona: uno dei più grandi. Milioni amano il calcio a causa di esso
Gasperini su 2:0 con Liverpool: è incredibile. Atalanta ha giocato il suo calcio
Simeone della morte di Maradona: impossibile da credere. Ci stava infettando con il football. Questa è una grande perdita per me
Bayern e City sono già nei playoff Champions League. Chi è già con loro e chi è nel passo?
Conte Pro 0:2 dal Real Madrid: abbiamo visto la differenza tra loro e noi. L'Inter ha fatto troppi regali
La squadra di Jürgen Klopp non ha mai calciato la porta di Bergamo per tutta la partita
Liverpool ha perso in casa per la prima volta in 2 anni! Ha dato a Atalante un paio di gol e non ha mai colpito in porta