Italy

Luis Alberto trascina la Lazio nella vittoria 2-1 sul Bologna

Serie A, anticipo della quinta giornata

Lo spagnolo apre le marcature, poi anche Immobile mette la sua firma. Troppo tardi il gol felsineo di De Silvestri. I biancocelesti salgono a 7 punti. La squadra di Mihajlović incassa gol per la 38ma partita di fila

24 ottobre 2020Reduce dal pareggio con l’Inter e dal ko in casa della Sampdoria, ma risorta in Champions League con il Borussia Dortmund, la Lazio trova la vittoria contro il Bologna all’Olimpico nell’anticipo serale del sabato della quinta giornata di serie A. Finisce 2-1 una partita giocata su un buon ritmo da entrambe le squadre. I biancocelesti di Simone Inzaghi salgono a 7 punti, mentre la formazione di Mihajlović si ferma a 3, frutto dell’unica vittoria alla seconda giornata nel derby col Parma; i rossoblù (in tenuta nera da trasferta) subiscono gol da 38 incontri di fila.

  Simone Inzaghi con il 3-5-2: Reina; Patric, Hoedt, Acerbi; Marušić (dal 42’ Lazzari), Akpa-Akpro, Lucas Leiva (dal 42’ Escalante; dal 79’ Parolo), Luis Alberto (dal 79’ Pereira), Fares; Immobile, Correa (dal 64’ Muriqi). Risponde Mihajlović con il 4-2-3-1: Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Hickey; Schouten, Svanberg (dal 72’ Baldursson); Orsolini (dall’81’ Vignato), Soriano, Sansone (dall’81’ Santander); Palacio (dal 72’ Barrow). Arbitra Irrati di Pistoia.

  Avvio a buon ritmo. Var protagonista al 14’: gol di Svanberg annullato per precedente fallo di Schouten su Leiva. Al 16’ ci prova Luis Alberto, a lato. Orsoilni al 19’, facile Reina. Al 24’ ancora Luis Alberto, Skorupski si salva in tuffo. Si scuote il Bologna, con Sansone e Orsolini, ma i rossoblù non inquadrano la porta. Palacio invece conclude sull’esterno della rete. Al 36’ Orsolini sopra la traversa. Al 42’ Inzaghi costretto a cambiare l’assetto tattico per acciacchi di Marušić e Leiva, li sostituiscono Lazzari ed Escalante.

  A inizio ripresa, Danilo salva su Akpa-Akpro lanciato a rete. Lo stesso difensore felsineo perde però palla in uscita su Luis Alberto, il quale parte verso la porta di Skorupski e lo fulmina con un destro dal limite, dopo aver superato Svanberg in tunnel (54’). La reazione del Bologna è la traversa colpita da Orsolini su punizione al 61’. Raddoppio biancoceleste al 76’: Lazzari centra da destra, Muriqi (dal 64’ per Correa) la tocca di testa, Fares la recupera con una girata su cui si avventa Immobile di testa trafiggendo Skorupski. Occasione per il Bologna al 78’ con Barrow, ma Reina blocca in due tempi. Il portiere spagnolo vola anche su conclusione di Vignato, ma poi capitola su De Silvestri al 91’. Ma il risultato non cambia nonostante altri 4’ di recupero.

Football news:

Real nachudil con Alaves: stupido Ruka Nacho e selvaggio passaggio Courtois-ancora una volta la sconfitta
I proiettili 20 della Seconda Guerra Mondiale sono stati trovati sulla base di Roma
Zidane su 1:2 con Alavez: L'inizio della partita è il peggiore per il Real Madrid in stagione. Ci manca la stabilità
Rigore pulito! Oh, mio Dio. Ramos e Carvajal hanno perso Hazard contro Alavez
Ex giudice Anduhar Oliver: Marcelo si è tirato i capelli, è stato necessario mettere 11 metri. Il rigore di Hazard non è stato
Favre Pro 1:2 con Colonia: si sedevano in difesa e il Borussia Dortmund si affrettava troppo. I momenti sono stati pochi
Il Real Madrid ha perso dopo L'errore di Courtois al ritmo. L'attaccante Alavesa ha segnato a porta vuota