Roma, 12 apr. (LaPresse) – “Contrariamente a quanto affermato dal socio dell’Associazione Rousseau Enrica Sabatini, in data 5 marzo è stata avanzata la richiesta di procedere alla votazione sia per l’ingresso del Movimento 5 Stelle nella giunta della Regione Lazio, sia per la destinazione delle restituzioni dei portavoce. A tale richiesta è seguita una risposta del presidente della Associazione Rousseau nella quale ha reso noto che non sarebbe stata erogata alcuna  ‘prestazione contrattuale'”. Così in una nota il Comitato restituzioni del Movimento 5 Stelle, composto da Vito Crimi, Ettore Licheri e Davide Crippa.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata