Roma, 12 apr. (LaPresse) – “Il M5S diventerà un partito che resterà in pianta stabile alleato del centrosinistra, ecologista, che è sempre stato nella vena del movimento, però Grillo ne sta facendo un uso strumentale per rilanciare un partito. Gli andrà bene o male? Non lo so. L’idea ci sta tutta, però, farà un partito come tutti gli altri”. Lo dice a LaPresse il filosofo e ideologo del Movimento 5 Stelle, Paolo Becchi, interpellato sull’eredità politica del fondatore del M5S e di Rousseau, a cinque anni dalla sua morte. “Quella carica ‘eversiva’, in senso buono, che ha rappresentato il Movimento 5 Stelle dal 2010 fino al 2015 si è esaurito completamente, nascerà un partito verde come ce ne sono in tutta Europa”, aggiunge.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata