Roma. Roberto Fico, Luigi Di Maio e Virginia Raggi sono i nuovi membri del comitato di garanzia del Movimento 5telle. Ad eleggerli sulla piattaforma SkyVote sono stati 30.073 iscritti. La più votata, (ma anche perchè favorita dall'obbligo della doppia preferenza di genere) è stata la sindaca di Roma, con 22.289 preferenze, seguita dal presidente della Camera Fico con 11.949 voti, mentre il ministro degli Esteri Di Maio ne ha ottenuti 11.748. Il nuovo componente del collegio dei probiviri invece è l'ex ministro Riccardo Fraccaro, con 21.097 preferenze

Dopo circa 40 giorni dalla proclamazione di Giuseppe Conte a presidente, il M5S compie così un altro passo per disegnare il nuovo vertice del Movimento. I tre prendono il posto di Vito Crimi, Roberta Lombardi e Giancarlo Cancelleri e il loro mandato durerà quattro anni. Dovranno sovrintendere "alla corretta applicazione delle disposizioni dello Statuto". In particolare il nuovo triumvirato sarà chiamato a decidere sulla sussistenza o la perdita dei requisiti per l'iscrizione al M5S, ad esprimere il parere sulla compatibilità con i valori e le politiche del Movimento delle candidature a cariche elettive. Soprattutto, l'organismo potrà decidere all'unanimità la sfiducia al presidente o al garante.

A proporre la rosa di nomi tra cui scegliere è stato proprio Beppe Grillo che, oltre Fico e Di Maio (entrambi sono stati decisivi per evitare la scissione e ricucire il rapporto tra Conte e lo stesso Grillo) e alla sindaca di Roma, aveva inserito nella rosa anche i nomi di Tiziana Beghin, che ha ottenuto 3.112 preferenze, Andrea Liberati (3.727) e Carla Ruocco (3.474). Ma sono state confermate le previsioni che davano come favoriti i tre big.

Per ogni iscritto certificato abilitato al voto è stata garantita la possibilità di esprimere fino a due preferenze, una per genere. Nella seduta di insediamento l'organismo eleggerà nel proprio seno il presidente del Comitato di Garanzia, cui spetta la convocazione e la fissazione dell'ordine del giorno dei lavori, sentito il garante.

"Grazie di cuore a tutti, un'altra tappa raggiunta insieme. Avanti con unità e determinazione in questo nuovo corso con Giuseppe Conte. Il MoVimento 5 Stelle c'è", ha detto Luigi Di Maio subito dopo il voto, ringraziando anche il comitato uscente.