Roma, 12 apr. (LaPresse) – “Da statuto, tutte le votazioni del Movimento 5 Stelle devono essere fatte sulla piattaforma Rousseau. Se si sta immaginando di fare una votazione su una nuova piattaforma, probabilmente la notizia è che si sta facendo un nuovo partito, con una nuova associazione, con un nuovo statuto e con una nuova piattaforma. Quindi qualcosa che è diverso dal Movimento 5 Stelle”. Lo dice la socia di Rousseau, Enrica Sabatini, a ‘Stasera Italia’, su Rete4, rispondendo a una domanda sulla frattura e il possibile divorzio che si starebbe consumando tra l’ala governista del M5S vicina all’ex Premier Giuseppe Conte e l’Associazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata